Home / In evidenza / Servizi per il lavoro

Servizi per il lavoro

18 aprile 2018

La rete dei servizi per il lavoro opera attraverso strutture territoriali che in Italia sono organizzate secondo un modello di cooperazione tra parte pubblica (centri per l'impiego) e privata (agenzie per il lavoro). Queste ultime sono l'insieme degli operatori accreditati o autorizzati dall'Anpal all'attività di intermediazione di lavoro e iscritti nell'Albo delle agenzie per il lavoro.

L'Anpal è l'agenzia governativa istituita dal D.lgs. 150/2015 con lo scopo di coordinare la rete dei servizi per le politiche del lavoro, gestire le politiche attive del lavoro, favorire l'effettività dei diritti al lavoro, alla formazione e all'elevazione professionale, mediante interventi e servizi che migliorino l'efficienza del mercato del lavoro.

Le strutture territoriali mettono in collegamento chi cerca lavoro e chi lo offre: si rivolgono quindi sia alle persone che alle imprese, con informazioni e servizi di supporto.  Le persone in cerca di occupazione, nel caso abbiano necessità di adeguare le proprie competenze ai fabbisogni espressi da imprese e aziende, possono essere orientate verso adeguate misure di politica attiva per il lavoro, cioè iniziative volte a favorire l'inserimento o reinserimento nel lavoro che richiedono la partecipazione attiva della persona. Ai datori di lavoro viene quindi assicurato il soddisfacimento dei fabbisogni di competenze, incrociando la loro domanda di lavoro con le caratteristiche dell'offerta disponibile. 

Per approfondire: