Home / Notizie / AdR CIGS, nessuna modifica prevista dal decreto sul reddito di cittadinanza

AdR CIGS, nessuna modifica prevista dal decreto sul reddito di cittadinanza

5 febbraio 2019


La sospensione dell'assegno di ricollocazione sino al 31 dicembre 2021, contestuale all'entrata in vigore del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, riguarda esclusivamente le persone beneficiarie di Naspi da almeno 4 mesi. 

I lavoratori e le lavoratrici in cassa integrazione guadagni straordinaria coinvolti in accordi di ricollocazione (ex articolo 24 bis del decreto legislativo 14 settembre 2015 n. 148),  possono invece ancora richiedere l'assegno.