Seguici su:
Indagine sulla customer satisfaction dei Cpi 2019

 

Che cos'è

È un'indagine finalizzata a rilevare il grado di soddisfazione delle persone che hanno avuto un'esperienza con i Centri per l'impiego, ad esempio per la ricerca di un lavoro, per la dichiarazione di immediata disponibilità (Did), o per l'adesione a Garanzia Giovani, Assegno di ricollocazione, Sostegno all'inclusione attiva (Sia) o altro.

L'indagine è molto importante, poiché è uno degli strumenti più rilevanti per migliorare i servizi offerti e rispondere alle richieste conoscitive. Allo stesso tempo, consente di trasmettere informazioni alla Commissione europea, impegnata a comparare a livello internazionale la soddisfazione dei cittadini sulle azioni di accompagnamento al lavoro.

L'indagine fa parte, insieme al monitoraggio dei servizi pubblici per il lavoro e al monitoraggio della Garanzia Giovani, di un insieme di studi sul sistema di accompagnamento al lavoro dei servizi pubblici per il lavoro e rientra nel Programma statistico nazionale (codice ANP-00006), il documento normativo che stabilisce le rilevazioni statistiche necessarie al Paese.

Chi la conduce

È realizzata da ANPAL, Struttura I - Monitoraggio e valutazione dei servizi per l'impiego e delle politiche occupazionali, che ha la responsabilità tecnico-scientifica dell'indagine in tutte le sue fasi, dalla progettazione all'analisi dei dati.

Chi viene intervistato

L'indagine coinvolge un campione di utenti (di età compresa tra i 18 e i 65 anni) il cui nominativo compare negli elenchi dei Centri per l'impiego tra coloro che hanno rilasciato una Did o tra gli utenti di Garanzia Giovani, Assegno di ricollocazione, Sostegno all'inclusione attiva (Sia) o altra politica attiva.

Periodo di rilevazione

La rilevazione dura 8 settimane e si svolge tra maggio e luglio 2019.

Il segreto statistico

ANPAL è un soggetto SISTAN (Sistema statistico nazionale) e i suoi progetti di ricerca sono inseriti nel Programma Statistico Nazionale 2017-2019, come da decreto del Presidente della Repubblica 31 gennaio 2018 (pubblicato su G.U. n.66 del 20 marzo 2018 – Supplemento Ordinario n.12).

Le informazioni raccolte, tutelate dal segreto statistico (art. 9 d.lgs. n. 322/1989) e sottoposte alla normativa in materia di protezione dei dati personali (Regolamento (UE) 2016/679, d.lgs. n. 196/2003 e d.lgs. n. 101/2018), potranno essere utilizzate, anche per successivi trattamenti, dai soggetti del Sistema statistico nazionale, esclusivamente per fini statistici. I medesimi dati potranno, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 5 ter del d.lgs n. 33/2013 e dal Regolamento (UE) n. 557/2013. I dati sono conservati dall’ANPAL in forma anonima al termine della rilevazione in quanto non necessari per ulteriori trattamenti statistici del titolare.

I dati saranno diffusi in forma aggregata in modo tale che non sia possibile risalire alle persone che li forniscono o a cui si riferiscono, assicurando così la massima riservatezza.

Per il trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 24 del Regolamento (UE) 2016/679, il titolare è l’ANPAL - Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro, Via Fornovo 8 00192, Roma.

Per l’esercizio dei diritti dell’interessato è possibile scrivere all’indirizzo: ResponsabileprotezionedatiAnpal@anpal.gov.it.

L’esercizio dei predetti diritti sarà garantito in conformità a quanto previsto al capo III del Regolamento (UE) 2016/679, ferme restando le deroghe e i limiti previsti dall’art. 6-bis del decreto legislativo n. 322/1989 e dall’art. 11 delle “Regole deontologiche per i trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica” effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale. L’interessato ha, inoltre, il diritto di presentare reclamo al Garante per la protezione dei dati personali o altra autorità di controllo competente, ai sensi dell’art. 77 del Regolamento (UE) 2016/679.

Perché è necessaria la tua collaborazione

Solo attraverso un approfondito studio delle esperienze e delle opinioni degli utenti fruitori dei servizi erogati dai Centri per l'impiego ANPAL potrà intervenire con politiche mirate, adeguate ed efficaci e migliorare la qualità dei servizi e degli interventi.

Per informazioni

Faq

NUL (Numero unico lavoro, gratuito): 800.00.00.39, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 14:00

Nodo: liferaydxp-1-1:8080