angle-left null Regione Lazio, avviso pubblico per l’avvio e il supporto allo startup d’impresa
Regione Lazio, avviso pubblico per l’avvio e il supporto allo startup d’impresa
Autoimpiego 09 April 2019
Immagine notizia

La Regione Lazio ha pubblicato l’avviso “Attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start-up di impresa” per promuovere servizi per il sostegno e lo sviluppo di  idee imprenditoriali o percorsi che favoriscano le prospettive occupazionali legate all’autoimpiego.

Possono candidarsi all’avviso i soggetti accreditati per il servizio facoltativo specialistico “avviamento a un’iniziativa imprenditoriale”.

Le misure previste sono rivolte ai giovani Neet che - nell’ambito del patto di servizio personalizzato sottoscritto presso un centro per l’impiego della Regione Lazio - abbiano scelto la misura 7.1 e che siano in possesso dei seguenti requisiti: 

  • Età compresa tra i 18 e i 29 anni al momento della registrazione al portale nazionale o regionale
  • Essere disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015
  • Non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari)
  • Non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale
  • Non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare.

I giovani che concludono il percorso di accompagnamento all’autoimpiego potranno concorrere alle agevolazioni del Fondo rotativo nazionale SELFIEmployment, uno strumento finanziario realizzato a livello nazionale e gestito da Invitalia Spa, cui la Regione Lazio ha conferito risorse della Misura 7.2 del PAR (Piano di attuazione regionale) Lazio. Il Par eroga prestiti, a tasso zero e senza garanzie reali o personali, per la creazione d’impresa da parte dei giovani.

La durata dei percorsi di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo startup di impresa è di 60 ore complessive per ciascun partecipante, sia che il percorso venga sviluppato in modalità one to one (percorsi personalizzati), sia in modalità di gruppo costituito al massimo da 3 persone.

I giovani che abbiano già svolto un percorso di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start up di impresa nelle precedenti fasi di Garanzia Giovani, non potranno reiterare la stessa misura, nel caso aderissero alla nuova fase del programma.

Per approfondire e scoprire come partecipare, consulta l'Avviso e i relativi allegati.

Per richiedere chiarimenti in merito all’avviso, alle modalità per accedervi e alle sue procedure di attuazione è disponibile il seguente riferimento: garanziagiovani_programmazione@regione.lazio.it

Seguici sul canale facebook Selfiemployment