Seguici su:
null Bollettino Excelsior, previste oltre 427mila entrate a luglio
Bollettino Excelsior, previste oltre 427mila entrate a luglio
Bollettino Excelsior 04 luglio 2019
Immagine notizia

A luglio i contratti da attivare saranno 427,7mila con una crescita rispetto allo stesso mese del 2018 di oltre 10mila entrate. Entro settembre i contratti previsti supereranno quota 1,13 milioni, ossia 50,5 mila in più del terzo trimestre del 2018 (+4,8%). È quanto emerge dall'ultima indagine Excelsior realizzata da Unioncamere in accordo con ANPAL.

In ripresa appare il settore industriale (+7,7% in chiave tendenziale e +3,6% in quella congiunturale) con circa 116mila contratti da attivare a fronte dei 107,6mila di luglio dello scorso anno, e in particolare del comparto alimentare che si rafforza sia rispetto a luglio dello scorso anno e, soprattutto, rispetto al mese di giugno.

Come mostra Bollettino continua la difficoltà di reperire profili professionali da parte delle imprese, nel dettaglio registrano difficoltà di reperimento sia i comparti industriali quali il metallurgico, la filiera legno-arredo, il settore moda e la meccatronica (rispettivamente nel 50%, 43%, 41% e 39% dei casi), sia i servizi legati all’ICT (46%).  Le aree di inserimento aziendale maggiormente “scoperte” risultano dunque essere quella dei servizi informativi (il 51,4% delle entrate risulta di difficile reperimento) e quella della progettazione, ricerca e sviluppo (49,4% dei casi).

Per ulteriori informazioni consulta il Bollettino

Segui i canali social Facebook, Twitter e Linkedin di ANPAL 

Nodo: liferaydxp-1-2:8080