Seguici su:
null Garanzia Giovani: oltre 1,4 milioni i Neet registrati al Programma
Garanzia Giovani: oltre 1,4 milioni i Neet registrati al Programma
Garanzia Giovani 18 luglio 2019
Immagine notizia

Al 31 maggio i giovani registrati al Programma Garanzia Giovani sono 1.486.967, di questi il 42,1 % è concentrato nelle regioni meridionali e il 38,5% nelle regioni settentrionali.

Questi i dati evidenziati nella nota mensile n. 4 del 2019.

Rispetto ai registrati, i giovani presi in carico da parte dei servizi competenti sono pari al 78%. Il 79,8% di loro sono giovani con una maggiore difficoltà ad inserirsi nel mercato del lavoro (profiling medio-alto e alto).

Per quanto riguarda l’attuazione, il 58% dei giovani Neet presi in carico dai servizi è stato avviato a un intervento di politica attiva. Il 57% delle azioni è rappresentato dal tirocinio extra-curriculare. Seguono gli incentivi occupazionali con il 25,1%. La formazione è il terzo percorso più diffuso con il 12,6%.

Rispetto a chi ha completato l’intervento di politica attiva, sono oltre 344 mila i giovani occupati al 31 maggio 2019, cioè il 55,2%. Il tasso di inserimento occupazionale rilevato a 1, 3, 6 mesi dalla conclusione dell’intervento in Garanzia Giovani passa dal 45,2% (1 mese) al 53,5% (6 mesi). Il primo ingresso nel mercato del lavoro entro il mese successivo alla conclusione del percorso riguarda il 44,3% dei Neet, percentuale che sale al 60,7% se si guarda ad un lasso temporale più lungo (entro 6 mesi).

Dal punto di vista territoriale i tassi di occupazione registrano valori più elevati al nord, in particolare nelle regioni del nord-ovest, rispetto a quelle del centro e del sud e isole.

Il 40,5% dei giovani risulta occupato a tempo indeterminato, il 35,2% con un contratto di apprendistato e il 20,7% a tempo determinato.

Consulta le note mensili nella sezione dedicata.

 

Rimani aggiornato sui canali social Facebook, Twitter e Linkedin di ANPAL

Nodo: liferaydxp-1-0:8080