Testata Pn Gdl

   

Pn Giovani, donne e lavoro

Programma nazionale
Giovani, donne e lavoro


Con un investimento complessivo pari a circa 5 miliardi di euro, tra Fse+ e cofinanziamento nazionale, il Pn Giovani, donne e lavoro concorre all’obiettivo di un’Europa più sociale e inclusiva.

Punta a promuovere il lavoro e le competenze, a favorire l'occupazione di giovani, donne e persone fragili e a modernizzare i servizi per il lavoro e le politiche attive.

Il ruolo di Anpal

Anpal è autorità di gestione del Pn Giovani, donne e lavoro.

Gli interventi saranno in via generale attuati da Regioni, Province autonome e Amministrazioni centrali individuate come organismi intermedi.

Il coordinamento di Anpal sarà condiviso con le Amministrazioni centrali competenti e il partenariato economico e sociale.

Contenuto Pn Giovani donne lavoro

Risorse totali  € 5.088.668.334

Risorse nazionali € 2.406.134.334
Risorse Fse+ € 2.682.534.000

Risorse totali per priorità

  • Priorità 1 Facilitare l’ingresso al lavoro dei giovani
    € 2.800.918.293

  • Priorità 2 Favorire il lavoro delle donne e delle persone in condizioni di vulnerabilità
    € 850.278.765

  • Priorità 3 Formare nuove competenze di lavoratori nel digitale e nelle transizioni ecologiche
    € 800.262.368

  • Priorità 4 Modernizzare i servizi per il lavoro e le politiche attive
    € 537.176.114

  • Priorità 5 Assistenza tecnica
    € 100.032.794

Pn GDL - Operazioni di importanza strategica

Operazioni di importanza strategica

Le operazioni di importanza strategica sono una delle novità introdotte nella programmazione 2021-2027. Si tratta di operazioni chiave, emblematiche, identificate come tali per il contributo significativo che offrono al raggiungimento degli obiettivi del programma e della stessa politica di coesione: ad esempio per le risorse economiche che prevedono, per la numerosità o le caratteristiche delle persone cui sono rivolte, per la loro portata innovativa, o per la capacità di impatto sui territori.
Le operazioni di importanza strategica sono soggette a particolari misure di sorveglianza e comunicazione (art. 2(5) del Reg. Ue 2021/1060): infatti, alla loro rilevanza nel realizzare gli obiettivi del programma corrisponde altrettanta rilevanza nella comunicazione simbolica di tali obiettivi, che diventa strumento per migliorare la reputazione e la percezione della politica di coesione e dell’Unione europea stessa. 
Il PN Giovani, donne e lavoro individua tre operazioni di importanza strategica:

  • Strategia di outreach per i giovani Neet 
    Nella programmazione 2014-20 i giovani più deboli e svantaggiati non sono stati sufficientemente raggiunti dal programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani (Pon Iog). È pertanto strategico intervenire con azioni che permettano di individuare e intercettare (outreach) i giovani più distanti dal mercato del lavoro e con azioni che sensibilizzino i territori e favoriscano la conoscenza delle opportunità del programma. Questa azione prevede di coinvolgere il Terzo settore e altre istituzioni, anche scolastiche.
    Periodo di programmazione: gennaio 2023 - dicembre 2024 
    Risorse complessive € 500 milioni
     
  • Sostegno al welfare territoriale in chiave di conciliazione dei tempi di vita 
    Attraverso questa operazione si punta ad attivare, e sostenere dove già presenti, forme di welfare territoriali che trasformino il tempo di lavoro non pagato che le donne (ma non solo) dedicano ai carichi di cura, in tempo liberato da dedicare a forme di lavoro retribuite. Questa azione prevede di coinvolgere il Terzo settore nel creare e diffondere forme di welfare territoriali in risposta alle esigenze di conciliazione dei diversi territori.
    Periodo di programmazione: gennaio 2023 - dicembre 2024 
    Risorse complessive € 500 milioni 
     
  • Fondo nuove competenze 
    Il Fondo nuove competenze è finalizzato a promuovere l’aggiornamento di lavoratrici e lavoratori di imprese che, per cambiamenti nelle esigenze organizzative e produttive, o per favorire percorsi di ricollocazione del personale, hanno stipulato accordi collettivi di rimodulazione dell'orario di lavoro, per i quali le ore in riduzione dell’orario di lavoro sono destinate a percorsi di sviluppo delle competenze dei lavoratori. 
    Il fondo si specializzerà sull’investimento in competenze digitali e green e includerà, tra i beneficiari, anche le imprese che, a fronte di investimenti fisici già individuati dal legislatore, esprimano la necessità di adeguare le competenze del proprio personale.
    Periodo di programmazione: gennaio 2024 - dicembre 2025
    Risorse complessive € 422 milioni

Asset Publisher

Accordion Pn Programma e documenti

Sistema di gestione e controllo
Il Sigeco è lo strumento che descrive l'organizzazione, gli strumenti e le procedure adottate dall’Autorità di gestione per assicurare l’attuazione efficace degli interventi e la loro sana gestione finanziaria, secondo la normativa comunitaria e nazionale

Criteri di selezione
I criteri di selezione delle operazioni sono definiti dall’Autorità di gestione e sono funzionali all’individuazione e al finanziamento di progetti efficaci e coerenti con gli obiettivi del Programma.
Secondo quanto indicato dall’articolo 40 del Regolamento (Ue) 1060/2021, la metodologia e i criteri utilizzati per la selezione delle operazioni sono approvati dal Comitato di sorveglianza del Programma nazionale. 
Dal punto di vista metodologico, i criteri di selezione sono funzionali all’individuazione e al finanziamento di progetti efficaci e coerenti rispetto alle Priorità, alle Azioni e alle Operazioni di riferimento del Programma.

Sistema informativo di gestione e monitoraggio
È prevista la realizzazione di un Sistema informativo che permetterà lo scambio dei dati tra i diversi soggetti coinvolti nell'attuazione del Programma nazionale e consentirà di gestire gli avanzamenti dei progetti finanziati dal Programma. 
Il Sistema terrà traccia dei flussi finanziari e degli esiti dei controlli, sarà conforme agli standard di sicurezza internazionali e garantirà un flusso di controllo dei dati capace di assicurare la qualità delle informazioni da trasmettere al Sistema nazionale di monitoraggio.
I soggetti coinvolti potranno accedere ai dati di attuazione e al controllo degli interventi. 
Tutte le informazioni utili all’accesso e al relativo utilizzo saranno disponibili in questa sezione.

Accordion Pn Struttura

Autorità di gestione 
Pietro Ferlito
divisione3anpal@anpal.gov.it 

Responsabile della comunicazione 
Pietro Ferlito 

Autorità di audit 
Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Direzione generale delle politiche attive del lavoro
Divisione 3

Autorità di controllo 
Divisione 6 
divisione6anpal@anpal.gov.it 

Il Regolamento (Ue) 2021/1060, all’art. 38, stabilisce che i Programmi operativi siano sottoposti a verifiche periodiche da parte di un organismo appositamente istituito: il Comitato di sorveglianza che si riunisce almeno una volta all’anno per valutare l'attuazione del Programma e i progressi compiuti nel conseguimento dei suoi obiettivi.
Le funzioni del Comitato di sorveglianza sono:

  • l’esame dei progressi compiuti nell’attuazione del Programma e delle questioni che incidono sulla performance del programma, l’attuazione di azioni di comunicazione e visibilità, i progressi compiuti nell’attuare Operazioni di importanza strategica;
  • l’approvazione della metodologia e dei criteri utilizzati per la selezione delle operazioni, della relazione finale in materia di performance, del piano di valutazione e delle eventuali modifiche, le eventuali proposte di modifica del Programma;
  • il Comitato di Sorveglianza può rivolgere raccomandazioni all’Autorità di Gestione, anche in merito a misure volte a ridurre l’onere amministrativo per i beneficiari.

Il Comitato di Sorveglianza rappresenta inoltre la principale sede di confronto che riunisce tutti i soggetti coinvolti nella gestione e nell’attuazione del Programma e i rappresentanti del partenariato di riferimento.
L'elenco completo delle funzioni del Comitato di Sorveglianza è contenuto all'art. 40 del Regolamento (UE) 2021/1060.
Il Comitato di Sorveglianza del PN Giovani, donne e lavoro 2021-2027 è stato istituito con Decreto del Commissario straordinario n. 77 del 3 aprile 2023. 

D.C.S. n. 77 del 3 aprile 2023 - istituzione del Comitato di sorveglianza
Regolamento interno del Comitato di sorveglianza
Elenco dei membri e partecipanti del Comitato di sorveglianza

Come stabilito dall’art. 71 del Regolamento (Ue) 2021/1060 l’Autorità di gestione può individuare uno o più Organismi intermedi che svolgano determinati compiti sotto la sua responsabilità. Gli accordi tra l’Autorità di gestione e gli Organismi intermedi sono registrati per iscritto e specificano tutti i compiti svolti direttamente dall'Adg e quelli delegati agli Organismi intermedi.

Attualmente, è stato formalizzato l’accordo tra l’Anpal e l’Inapp - Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche.

Nel corso dell’attuazione del Programma, l’Adg provvederà alla designazione degli altri Organismi intermedi individuati nel Pn (Regioni/Province autonome, Dipartimento pari opportunità, il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale), riservandosi anche la possibilità di individuarne di altri in funzione degli interventi che saranno attuati nell’ambito del Programma.

Accordion Pn Opportunità

In questa sezione saranno messi a disposizione gli avvisi e i calendari degli inviti per i potenziali beneficiari del PN Giovani, donne e lavoro.

In questa sezione saranno pubblicati tutti gli avvisi contenenti le opportunità di finanziamento per i potenziali beneficiari del PN Giovani, donne e lavoro 2021-2027.

(sezione aggiornata al 19.01.2024)

In questa sezione sarà messo a disposizione il calendario degli inviti a presentare proposte di partecipazione alle opportunità di finanziamento per i potenziali beneficiari del PN Giovani, donne e lavoro 2021-2027.
Il calendario degli inviti a presentare proposte, come previsto dal Regolamento (Ue) 2021/1060, art. 49, comma 2, ha l'obiettivo di informare i potenziali beneficiari in merito alla programmazione delle attività. Il calendario deve essere aggiornato e pubblicato - a cura dell'Autorità di gestione del Programma - almeno 3 volte all'anno, come stabilito dal Reg.to (Ue) 2021/1060. Nel calendario sono indicati i requisiti relativi all'area geografica ed ai soggetti ammissibili, gli obiettivi strategici o specifici, l'importo totale e le date previste di apertura.

(sezione aggiornata al 19.01.2024)


 

Operazioni selezionate

Operazioni selezionate
(sezione aggiornata al 22.01.2024)

Accordion Pn Monitoraggio e valutazioni

L’Autorità di gestione trasmette alla Commissione europea i dati cumulativi del Pn Giovani, donne e lavoro 2021-2027 in adempimento all’articolo 42 del Regolamento (UE) 2021/1060.

Gli invii devono avvenire entro il: 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio, 30 settembre e 30 novembre di ogni anno, con dati riferiti all'ultimo giorno del mese precedente. 

Dati 2024
Dati trasmessi entro il 31 gennaio 2024

Dati 2023
Dati trasmessi entro il 30 novembre 2023
Dati trasmessi entro il 30 settembre 2023
Dati trasmessi entro il 31 luglio 2023
Dati trasmessi entro il 30 aprile 2023
Dati trasmessi entro il 31 gennaio 2023

Accordion Pn Reclami

Il Punto di contatto nazionale è l'organo di garanzia individuato dal Regolamento (Ue) 2021/1060 attraverso cui l’Autorità di gestione assicura che il programma sia conforme ai principi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e sia adempiente rispetto agli obblighi stabiliti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Il Punto di contatto deve vigliare sulla conformità del Programma nazionale Giovani donne e lavoro 2021-2027 e sulla sua attuazione, garantendo che non siano finanziate azioni contrarie alla Carta e alla Convenzione.

Nella fase di attuazione del Programma, il Punto di contatto ha la responsabilità di esaminare i reclami ed eventualmente di coinvolgere gli organismi competenti per materia per individuare le misure correttive da sottoporre all’Autorità di gestione.

Chi rilevasse elementi di non conformità del Programma o della sua attuazione rispetto alla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità può inviare un reclamo.
Modulo di reclamo
email: reclami.pngiovanidonnelavoro@anpal.gov.it 

Quale Punto nazionale di contatto per il Programma nazionale Giovani donne e lavoro è stato nominato Alessandro Lepidini.
Decreto di nomina del Punto di contatto nazionale

Accordion Pn Comunicazione 2

Coesione Italia” è il logo unico nazionale, elaborato nell’ambito del coordinamento nazionale delle attività di comunicazione (art.48 del Regolamento 1060/2021), in collaborazione con le reti nazionali dei comunicatori. Costituisce, insieme al logo dell’Unione europea e dello Stato membro, un elemento imprescindibile per identificare e rendere riconoscibili tutte le azioni della programmazione europea. 

È possibile scaricare il brand book che fornisce indicazioni per l’utilizzo della nuova identità visiva e il kit dei loghi in alta definizione dalla pagina dedicata nel portale Opencoesione (collegamento a dropbox).

Le Linee guida, elaborate dal Dipartimento delle politiche di coesione, offrono alle Amministrazioni titolari di Piani e Programmi finanziati con le risorse delle politiche di coesione e ai rispettivi responsabili della comunicazione per il 2021-2027 indicazioni operative per semplificare e sistematizzare l’organizzazione delle attività di diffusione, comunicazione e trasparenza.  

È possibile scaricare le Linee guida dalla pagina dedicata nel portale Opencoesione.

Asset Publisher

An error occurred while processing the template.
Java method "com.liferay.portal.kernel.util.DateUtil_IW.parseDate(String, String, Locale)" threw an exception when invoked on com.liferay.portal.kernel.util.DateUtil_IW object "com.liferay.portal.kernel.util.DateUtil_IW@261e3a76"; see cause exception in the Java stack trace.

----
FTL stack trace ("~" means nesting-related):
	- Failed at: #assign dateNewsObj = dateUtil.parseD...  [in template "20099#20135#629652" at line 23, column 25]
----
1<#include "${templatesPath}/611477" /> 
2<#assign jsonFactoryServiceUtil = serviceLocator.findService("com.liferay.portal.kernel.json.JSONFactoryUtil") />  
3<#assign journalArticleList=[]> 
4<#if entries?has_content> 
5	<#list entries as curEntry> 
6        <#assign renderer = curEntry.getAssetRenderer() > 
7		<#assign journalArticle = renderer.getArticle() > 
8	    <#assign document = saxReaderUtil.read(journalArticle.getContentByLocale(locale))  > 
9	    <#assign rootElement = document.document.getRootElement()  > 
10		<#assign jsonObjectArticle=jsonFactoryServiceUtil.createJSONObject()> 
11		 
12	    <#assign xPathSelectorTitoloNews = saxReaderUtil.createXPath("dynamic-element[@name='titolo_news']")  >	 
13		<#if xPathSelectorTitoloNews.selectSingleNode(rootElement)?has_content> 
14			<#assign titolo_news = xPathSelectorTitoloNews.selectSingleNode(rootElement).getStringValue()  > 
15			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("titoloNews",titolo_news)> 
16		<#else> 
17			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("titoloNews","")> 
18		</#if> 
19		 
20		<#assign xPathSelectorData= saxReaderUtil.createXPath("dynamic-element[@name='data_news']")  >	 
21		<#if xPathSelectorData.selectSingleNode(rootElement)?has_content> 
22			<#assign data_news = xPathSelectorData.selectSingleNode(rootElement).getStringValue()  >			 
23			<#assign dateNewsObj = dateUtil.parseDate("yyyy-MM-dd", data_news?trim, locale)> 
24			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("dateNewsObj",dateNewsObj)>		 
25		</#if> 
26		 
27		<#assign categories=curEntry.getCategories()/> 
28		<#if categories?? && categories?has_content> 
29			 <#assign categorieEntry=categories[0] /> 
30			 <#assign jsonObjectArticle=jsonObjectArticle.put("categorieTitle",categorieEntry.getTitle(locale))> 
31		<#else>	 
32			 <#assign jsonObjectArticle=jsonObjectArticle.put("categorieTitle","")> 
33		</#if>	 
34		<#if categorieEntry?? && categorieEntry?has_content> 
35			<#assign imgDefault=categorieEntry.getName()?replace(" ","-")?lower_case/> 
36			<#assign imgDefault=imgDefault+".JPG"/> 
37		<#else>	 
38			<#assign imgDefault="default.JPG"/> 
39		 
40		</#if>	 
41		<#assign xPathSelectorImmagine = saxReaderUtil.createXPath("dynamic-element[@name='img_news']")  > 
42		<#assign imgUrl=""> 
43		 
44		<#if xPathSelectorImmagine.selectSingleNode(rootElement)?has_content> 
45			<#assign img_news = xPathSelectorImmagine.selectSingleNode(rootElement).getStringValue()?trim /> 
46			<#if img_news !="" && validator.isContent(img_news)> 
47				<#assign jsonImmagine=jsonFactoryUtil.createJSONObject(img_news)> 
48				<#assign groupId=jsonImmagine.getLong("groupId")> 
49				<#assign uuId=jsonImmagine.getString("uuid")> 
50				<#assign imgName=jsonImmagine.getString("title")> 
51				<#assign imgUrl = "/documents/"+groupId+"/"+0+"/"+imgName+"/"+uuId />	 
52				<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("imgUrl",imgUrl)> 
53			<#else> 
54				<#assign imgUrl = "/documents/"+themeDisplay.getLayout().getGroupId()+"/"+586348+"/"+imgDefault /> 
55				<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("imgUrl",imgUrl)> 
56			</#if> 
57		</#if>	 
58		<#if curEntry.getSummaryCurrentValue()?? && curEntry.getSummaryCurrentValue()!=""> 
59			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("summaryCurrentValue",curEntry.getSummaryCurrentValue())> 
60		<#else>	 
61			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("summaryCurrentValue","")> 
62		</#if> 
63		 
64		<#if journalArticle.getUrlTitle()?? && journalArticle.getUrlTitle()!=""> 
65			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("urlDisplayPage",journalArticle.getUrlTitle())> 
66		<#else>	 
67			<#assign jsonObjectArticle=	jsonObjectArticle.put("urlDisplayPage","")> 
68		</#if> 
69	 
70		<#assign journalArticleList=journalArticleList+[jsonObjectArticle]> 
71    </#list> 
72</#if> 
73<#if journalArticleList?has_content> 
74 <div class="container"> 
75	<div class="p-4 px-sm-0"> 
76		<div class="row"> 
77			<#list (journalArticleList?sort_by("dateNewsObj"))?reverse as journalArticle> 
78				<#assign dateRelatedArticle= dateUtil.getDate(journalArticle.get("dateNewsObj"), "dd.MM.yy", locale) /> 
79				<#if (journalArticle?index)%3==0> 
80					<#assign classDivPrincipale="col-12 col-md-4 my-4 b-line"/> 
81				<#else>	 
82					<#assign classDivPrincipale="col-12 col-md-4 my-4 b-line b-left"/> 
83				</#if> 
84				<div class="${classDivPrincipale}"> 
85					<div class="card card-news h-100"> 
86					 
87						<div class="card-body pl-1 pr-2 py-0 flex flex-column"> 
88							<div class="img200h mb-2"><img src="${journalArticle.get('imgUrl')}" alt='immagine ${journalArticle.get("titoloNews")}'></div> 
89							<#if journalArticle.get("categorieTitle")!=""> 
90								<p class="text-primary text-14p text-spacing font-weight-bold mb-2"><span class="category uppercase"> ${journalArticle.get("categorieTitle")}</span> &mdash; ${dateRelatedArticle}</p> 
91							<#else>	 
92								<p class="text-primary text-14p text-spacing font-weight-bold mb-2">${dateRelatedArticle}</p> 
93							</#if> 
94							 
95							<p class="text-28p line-h40p font-weight-600 mb-2">${journalArticle.get("titoloNews")}</p> 
96							<p class="text-chambray font-lora mb-4">${journalArticle.get("summaryCurrentValue")}</p> 
97						</div> 
98						<div class="mt-auto pl-1 pl-sm-2 pb-4"> 
99							<a href="-/${journalArticle.get('urlDisplayPage')}" class="text-14p font-weight-bold" "${translate(locale, 'Leggi di più')}"> 
100								${translate(locale, "Leggi di più")} 
101								<span aria-hidden="true">&rarr;</span> 
102								<span class="sr-only"> 
103									Riguardo ${journalArticle.get("titoloNews")} 
104								</span> 
105							</a> 
106						</div> 
107					</div> 
108				</div>	 
109			</#list> 
110		</div> 
111	</div> 
112  </div>	 
113</#if>