Testo introduttivo - Entra nella rete Anpal - agenzie autorizzate

Agenzie per il lavoro

Per far parte della rete Anpal e operare nel campo dei servizi per il lavoro è necessario essere iscritti all’Albo informatico nazionale delle Agenzie per il lavoro.  

L’iscrizione all’albo certifica l’autorizzazione a operare legittimamente nel mercato e costituisce una tutela per cittadine e cittadini. 

Procedura



Tramite l’area riservata MyANPAL.

La procedura di autorizzazione è diversa per agenzie per il lavoro e soggetti a regime speciale.

Contenuto agenzie per il lavoro

Le agenzie per il lavoro

sono operatori privati autorizzati da Anpal a offrire i servizi di incontro tra domanda e offerta di lavoro e iscritti all'Albo informatico delle agenzie per il lavoro.

Si dividono in:

1. Agenzie di somministrazione di tipo generalista

svolgono attività di intermediazione, ricerca e selezione del personale e supporto alla ricollocazione professionale.

2. Agenzie di somministrazione di tipo specialista

possono somministrare lavoratori solo a tempo indeterminato

3. Agenzie di intermediazione

svolgono attività di mediazione tra domanda e offerta di lavoro.

4. Agenzie di ricerca e selezione del personale

attività di consulenza per l'individuazione delle candidature su incarico del committente

5. Agenzie di supporto alla ricollocazione professionale

attività finalizzata alla ricollocazione nel mercato del lavoro di prestatori di lavoro

Autorizzazione Se sei un’agenzia per il lavoro

Procedura di autorizzazione
Se sei un’agenzia per il lavoro

1.

Accedi o registrati a MyANPAL.

2.

Clicca su “Iscrizione Albo” per avviare la richiesta. La tua agenzia deve possedere i requisiti giuridici e finanziari prescritti dall'art. 5 del D.Lgs. 276/2003 e dai D.M. 23/12/2003 e 05/05/2004.

3.

Carica la documentazione. Terminata la procedura, il sistema genera la richiesta in pdf, con i dati inseriti.

4.

Stampa la richiesta e falla sottoscrivere dal legale rappresentante.
Allega copia del suo documento d'identità, la marca da 16 € (due, se autorizzazione provvisoria, una se a tempo indeterminato).
Invia per raccomandata a: ANPAL via Fornovo 8, 00192, Roma.

5.

Anpal, entro 60 giorni, verifica i requisiti e chiede eventuali integrazioni.

6.

Se la domanda è accettata, riceverai un'autorizzazione provvisoria. La tua agenzia sarà contestualmente iscritta alla sezione dell'Albo richiesta. Riceverai per email la conferma di iscrizione.

Autorizzazione Se sei un soggetto a regime speciale

Se sei un soggetto a regime speciale

art. 6 del decreto legislativo 276/2003, ovvero:

Istituti di scuola secondaria di II grado, università, comuni, camere di commercio, associazioni datoriali e dei lavoratori, patronati, enti bilaterali e associazioni senza fini di lucro, siti internet senza fini di lucro, Enpals per i lavoratori dello spettacolo.

1.

Richiedi l'iscrizione alla sub-sezione 3.1 dell'Albo.

2.

Accedi o registrati a MyANPAL.

3.

Compila il "Modello di comunicazione preventiva di svolgimento dell'attività di intermediazione".
Il sistema genera un pdf.

4.

Stampa la comunicazione e falla firmare dal legale rappresentante.
Allega copia del documento di identità e una marca da 16 €.
Invia per raccomandata a: ANPAL via Fornovo 8, 00192, Roma

5.

Non sono tenuti ad allegare la marca da bollo:
scuole, università pubbliche; comuni singoli o associati; comunità montane; associazioni senza fini di lucro.

6.

Anpal, ricevuta la comunicazione preventiva, ti iscrive all'Albo delle agenzie per il lavoro.
Riceverai per email la conferma di iscrizione.

Rilascio autorizzazione

Rilascio dell’autorizzazione

Durata dell'autorizzazione provvisoria 
L'autorizzazione provvisoria dura due anni. Entro 90 giorni dalla scadenza, l'agenzia può richiedere l'autorizzazione a tempo indeterminato.
Anpal rilascia l'autorizzazione definitiva entro i 90 giorni successivi, e dopo aver verificato i requisiti giuridici e finanziari e il corretto andamento dell'attività dell'agenzia.

Deposito cauzionale e fideiussione
Per i primi due anni le agenzie di somministrazione di tipo generalista devono disporre di un deposito cauzionale di € 350.000 a garanzia dei crediti dei lavoratori impiegati e dei corrispondenti crediti contributivi degli enti previdenziali.
Decorsi i due anni, per ottenere e mantenere l'autorizzazione a tempo indeterminato, le agenzie devono disporre di una fideiussione bancaria, assicurativa o rilasciata da intermediari autorizzati.

Verifiche
Le agenzie di somministrazione e intermediazione autorizzate a tempo indeterminato sono sottoposte ogni due anni alla verifica della prevalenza dell'oggetto sociale (Circolare ministeriale n. 20/2007): l'attività oggetto dell'autorizzazione deve riguardare almeno il 50,1 % delle attività svolte dall'agenzia nell'arco dei 24 mesi.

Agenzie di somministrazione con sede in altri Stati dell'Unione europea
Devono presentare richiesta di iscrizione all'albo informatico delle agenzie per il lavoro, sezione I o sezione II, purché siano già autorizzate dallo Stato di provenienza e abbiano assolto ad obblighi di garanzia analoghi a quelli previsti dalla legislazione italiana (Interpello n. 31/2014).
Restano salve le disposizioni nazionali e comunitarie sulla somministrazione transnazionale ricostruite nella Circolare n.14/2015.

Accordion normativa agenzie e soggetti accreditati

Normativa
Nota operativa n. 10878 del 5 agosto 2019

Rilascio dell'applicazione web Domanda e offerta di lavoro

Vai al documento

Decreto Mlps del 10 aprile 2018

Requisiti delle agenzie per il lavoro in attuazione dell'art. 5, comma 1, lettera c, del decreto legislativo 276/2003

Vai al documento

Nota operativa Anpal del 12 aprile 2017, n. 5751

Diffusione dei dati riferiti a studenti da parte delle università, dei consorzi e degli istituti di scuola secondaria di secondo grado

Vai al documento

Nota operativa Mlps del 6 luglio 2016, n. 10137

Agenzie di somministrazione specialistiche 

Vai al documento

Decreto legislativo del 14 settembre 2015, n. 150

Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell'art. 1, comma 3, della legge 10 dicembre 2014, n. 183 

Vai al documento →

Decreto legislativo del 15 giugno 2015, n. 81

Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'art. 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183

Vai al documento →

Nota Mlps del 1 agosto 2014, n. 39

Modalità operative per l'iscrizione alla sezione III n. 2 dell'Albo delle agenzie per il lavoro 

Vai al documento

Decreto interministeriale del 29 novembre 2013

Individuazione dei requisiti e delle modalità per il rilascio dell'autorizzazione allo svolgimento del collocamento della gente di mare alle agenzie per il lavoro 

Vai al documento

Decreto legislativo del 2 marzo 2012, n. 24

Attuazione della direttiva 2008/104/CE, relativa al lavoro tramite agenzia interinale

Vai al documento →

Nota operativa Mlps del 20 dicembre 2011, n. 6154

Decreto del Mpls del 20 settembre 2011. Chiarimenti operativi

Vai al documento

Circolare del 13 gennaio 2011, n. 3

Chiarimenti operativi attinenti alle novità normative contenute nella legge 4 novembre 2010, n. 183

Vai al documento

Decreto Mlps del 20 settembre 2011

Modalità di interconnessione a Cliclavoro e di iscrizione all'albo informatico dei soggetti di cui all'art. 6 del decreto legislativo 276/2003

Vai al documento

Legge del 15 luglio 2011, n. 111

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 recante disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria

Vai al documento →

Decreto legislativo del 10 settembre 2003, n. 276

Attuazione delle deleghe in materia di occupazione e mercato del lavoro, di cui alla legge 14 febbraio 2003, n. 30

Vai al documento →

Decreto Mlps del 23 dicembre 2003

Modalità di presentazione delle richieste di autorizzazione per l'iscrizione all'albo delle agenzie per il lavoro

Vai al docuemento

Legge del 14 febbraio 2003, n. 30

Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro

Vai al documento →

Manuale
Manuale

Manuale albi agenzie e soggetti accreditati

Vai al documento

Contatti agenzie per il lavoro autorizzate

Contatti e informazioni

Per informazioni amministrative:
alboinformaticoagenzie@anpal.gov.it
albo.informaticoagenzie@pec.anpal.gov.it

L'ufficio riceve su appuntamento:
lunedì: 10:30-11:30
mercoledì: 10:30-11:30
Tel: 06 4683 5437