Testo introduttivo Formazione

Formazione

Anpal attua il Fondo nuove competenze e promuove e coordina, nell’ambito di Gol e di Garanzia Giovani, programmi formativi destinati alle persone occupate e disoccupate, nel rispetto delle competenze di Regioni e Province autonome. Promuove progetti speciali per la formazione dei giovani. Vigila sui Fondi interprofessionali per la formazione continua e sui Fondi bilaterali.

CTA-Fondo nuove competenze

Fondo nuove competenze

È un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale europeo, nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia Covid-19.
Permette alle imprese di adeguare le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario alla formazione.
Le ore di stipendio del personale in formazione sono a carico del fondo, grazie ai contributi dello Stato e del Fse - Pon Spao, gestito da Anpal.

Vai alla pagina dedicata

formazione-testo più pulsante

Vuoi conoscere i progetti di formazione di Anpal?

Fondi interprofessionali Formazione

Fondi interprofessionali per la formazione continua e fondi bilaterali

I Fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa istituiti allo scopo di finanziare gli interventi di formazione continua delle imprese che scelgono di aderirvi.

Le azioni formative finanziate dai Fondi qualificano lavoratrici e lavoratori in sintonia con le strategie dell’impresa.
I Fondi svolgono principalmente attività di gestione, attività propedeutiche e attività di realizzazione dei piani formativi.

Call to action Fondi

Per saperne di più sui
Fondi interprofessionali e fondi bilaterali

L'apprendistato Formazione

Apprendistato

L'apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato che prevede l'alternanza tra il lavoro e la formazione. Favorisce l’inserimento lavorativo dei giovani tra i 15 e i 29 anni ed è una delle misure previste dal programma Garanzia Giovani

Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore (I livello)

Consente di assumere giovani dai 15 ai 25 anni non compiuti e di includere un’esperienza di lavoro nel percorso di studio e di istruzione.

Apprendistato professionalizzante (II livello)

Permette di ottenere una qualificazione professionale ai fini contrattuali. Consente di assumere giovani tra i 18 (17 se in possesso di una qualifica professionale) e i 29 anni, e persone che beneficiano di indennità di mobilità o di un trattamento di disoccupazione, senza limiti di età.

Apprendistato di alta formazione e ricerca (III livello)

Finalizzato al conseguimento di un titolo universitario o di alta formazione. Consente di assumere giovani tra i 18 e i 29 anni compiuti, già inseriti o da inserire in un percorso di alta formazione.

Il sistema duale Formazione

Il sistema duale

È una modalità di apprendimento basata sull'alternarsi di formazione in aula e formazione pratica in contesti lavorativi.
I giovani, ancora inseriti in un percorso di diritto-dovere all'istruzione e formazione, imparano a orientarsi nel mercato del lavoro e acquisiscono competenze già spendibili nel lavoro.
I tempi di passaggio tra l'esperienza formativa e quella professionale si accorciano.

L’alternanza rafforzata

è una metodologia didattica prevista nel secondo ciclo di istruzione, obbligatoria in ogni istituzione formativa e tipologia di percorso, con periodi di applicazione pratica non inferiori a 400 ore annue.

L’impresa formativa simulata

è una modalità di alternanza che prevede di realizzare un'azienda virtuale animata dagli allievi di una classe, che svolge un'attività di mercato e fa riferimento ad un'azienda reale, modello di riferimento in ogni fase di vita aziendale. Anche questa modalità formativa prevede periodi di applicazione pratica non inferiori a 400 ore annue.

L’apprendistato di primo livello (formativo/duale ex art. 43 D. Lgs. 81/2015)

è la forma privilegiata di inserimento dei giovani nel mercato del lavoro poiché consente sia di conseguire un titolo di studio sia di maturare un'esperienza professionale diretta.

Offerta formativa Formazione

L'offerta formativa

Nell'ambito dell’istruzione e formazione professionale (Iefp), l'Accordo Stato Regioni del 24/9/2015 ha formalizzato un sistema per garantire la sperimentazione di un nuovo modo di concepire la Iefp, spostando in azienda una parte significativa dell’offerta formativa.

Le opportunità del Decreto legislativo 81/2015

Il Decreto legislativo 81/2015 ha introdotto vantaggi consistenti per i datori di lavoro sotto il profilo retributivo e contributivo mentre, per i ragazzi, l’opportunità è quella di formarsi e di acquisire competenze nell’ambito di un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Vuoi saperne di più?

Vai al Dl 81/2015

Il tirocinio

Tirocinio

Il tirocinio è un periodo di orientamento e di formazione svolto in un contesto lavorativo e finalizzato all'inserimento dei giovani e delle giovani nel mondo del lavoro. Esistono due tipi di tirocini:

I tirocini curriculari

per giovani che seguono un percorso di istruzione o formazione. Integrano l'apprendimento con un'esperienza di lavoro.

I tirocini extracurriculari

agevolano le scelte professionali grazie a un periodo di formazione in un ambiente produttivo.

Scopri i tirocini di Garanzia Giovani