Aggregatore Risorse

Dati e pubblicazioni — 09.06.22

Bollettino Excelsior: 560mila assunzioni previste a giugno

Positivo per tutti i settori il confronto rispetto a maggio, ma si conferma il rallentamento del manifatturiero e costruzioni rispetto ad un anno fa

Sono circa 560mila le opportunità di lavoro offerte dalle imprese a giugno, soprattutto nel commercio, turismo e servizi alle persone, che insieme concentrano oltre 300mila richieste. 
Positivo l’andamento di tutti i settori economici dell’industria e dei servizi (+25,9% rispetto a maggio), mentre rispetto a un anno fa manifatturiero e costruzioni evidenziano livelli di assunzioni inferiori (entrambi -19,7%), con un picco per le industrie della lavorazione dei minerali non metalliferi ed estrattive (-37,1%). 
In crescita la difficoltà di reperimento che si attesta a 39,2%, circa 9 punti in più rispetto a giugno 2021.
A delineare questo scenario è il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, che elabora le previsioni occupazionali di giugno.

L’industria programma a giugno 131mila entrate (32mila assunzioni in più rispetto maggio, ma -32mila rispetto a quanto previsto a giugno 2021) e 328mila nel trimestre giugno-agosto; sono circa 428mila i contratti di lavoro che si attiveranno nel settore dei servizi (+83mila assunzioni rispetto ad un mese fa) e oltre 1milione quelli previsti per il trimestre giugno-agosto.
I contratti a tempo determinato, sono proposti in oltre il 60% dei casi; i contratti a tempo indeterminato raggiungono il 14,2%, seguono i contratti di somministrazione (9,6%), quelli di apprendistato (5%) e le altre tipologie contrattuali (11%).

A guidare la domanda di lavoro in questo mese sono i principali comparti dei servizi: la filiera turistica ha programmato per l’inizio del periodo estivo 157mila assunzioni (+50,1% su maggio), seguono i servizi alle persone con 74mila assunzioni ed il commercio con 70mila assunzioni (rispettivamente +10,2% e +34,6% rispetto ad un mese fa). 
Previsioni positive anche per i servizi dei media e della comunicazione e per quelli assicurativi e finanziari (rispettivamente +77,5% e +51,5%). 
Per quanto concerne i settori manifatturieri, i flussi di assunzione più elevati sono previsti dalle industrie meccaniche ed elettroniche (21mila entrate), dalle industrie metallurgiche e dei prodotti in metallo (17mila entrate) e dalle industrie alimentari (13mila entrate), con in aumento rispetto al mese scorso, ma in calo rispetto ai livelli segnalati un anno fa. 
Dinamica simile si evidenzia anche per le costruzioni con 46mila assunzioni programmate (+39,3% su maggio, ma -19,7% rispetto a dodici mesi fa).

Tra i profili più difficili da reperire si segnalano gli specialisti in scienze della vita (76,1%), gli specialisti in scienze matematiche, informatiche e scientifiche (55,2%), i tecnici della gestione dei processi produttivi di beni e servizi (64,2%), i tecnici informatici, telematici e delle telecomunicazioni (58,9%), i tecnici della salute (57,1%) e i tecnici in campo ingegneristico (56,0%). La difficoltà di reperimento è alta anche per gli operai specializzati. 

Leggi il bollettino di giugno 2022
Leggi il comunicato stampa
Per saperne di più vai al portale Excelsior

Condividi

Notizie correlate per categoria

Dati e pubblicazioni — 27.01.23

Creati 412mila posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2022

Pubblicata la nota congiunta di gennaio sul mercato del lavoro, a cura di Ministero del lavoro, Banca d’Italia e Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 25.01.23

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati del programma

Pubblicata la nota mensile Anpal n. 11 del 2022: resta costante l’andamento delle misure

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Online il settimo numero della newsletter di Gol

Nuova uscita del periodico di informazione

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Programma Gol: 709mila beneficiari presi in carico al 31 dicembre 2022

È online la quinta nota di monitoraggio Anpal. Più che raddoppiato il target 2022

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 10.01.23

Online il nuovo numero di Cohesion Magazine su lavoro e capitale umano

All’interno uno speciale dedicato alle politiche attive curato interamente da Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 03.01.23

Bollettino Excelsior, la domanda di lavoro prevista a gennaio è sopra i livelli pre-Covid

Online il bollettino Excelsior con le previsioni sulle assunzioni per gennaio 2023

Leggi di più →

Eures — 08.06.22

EURES ricerca assistenti sociali e sanitari in Danimarca (proroga della scadenza)

Si ricercano 20 operatori, con formazione specifica e competenze linguistiche, per attività di assistenza domiciliare e cura degli anziani 


EURES ricerca 20 assistenti sociali e sanitari in Danimarca disponibili a lavorare nel settore dell’assistenza agli anziani, in grado di fornire anche cure infermieristiche di base.

Requisiti

  • formazione professionale sanitaria
  • buone capacità interpersonali
  • buona conoscenza della lingua inglese e disponibilità ad imparare la lingua danese
  • prima di arrivare in Danimarca è necessario acquisire le conoscenze di base della lingua danese tramite un corso di lingua online. I corsi di lingua iniziano due volte l'anno; i prossimi sono previsti per l'agosto 2022. Dopo il trasferimento in Danimarca, è possibile frequentare un corso intensivo di danese durante i primi tre mesi del tuo soggiorno.

Per tutte le informazioni e per candidarsi, consultare la locandina dedicata. La candidatura deve essere scritta in inglese e contenere una breve lettera di presentazione oltre ad un curriculum Scadenza il 20 giugno 2022.

 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eures — 08.02.23

Recruiting day per laureati e diplomati ad indirizzo tecnico: info e requisiti delle posizioni aperte

Per partecipare è necessario candidarsi entro il 16 febbraio

Leggi di più →

Eures — 01.02.23

Al via la VI edizione di Seize the Summer with EURES 2023

Si svolgerà il prossimo 9 marzo nell’ambito degli European Job Days, la più grande fiera virtuale dedicata al turismo, ospitalità e ristorazione

Leggi di più →

Eures — 27.01.23

Opportunità professionali a Malta nell'industria dei videogiochi (proroga della scadenza)

Società operante nell'industria dei videogiochi ricerca professionisti del settore ICT e delle vendite. Scadenza 26 febbraio

Leggi di più →

Eures — 25.01.23

Avviso importante: attenzione alle offerte di lavoro-truffa (aggiornamenti)

EURES segnala offerte di lavoro-truffa falsamente collegate alla Rete

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta nel settore informatico


EURES ricerca sviluppatori con esperienza. Scadenza 23 febbraio

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta per personale specializzato. Scadenza 12 febbraio

Azienda maltese specializzata nella produzione di finiture in marmo ricerca personale con precedente esperienza e competenze linguistiche 

Leggi di più →

Politiche attive — 07.06.22

Supportare i giovani nell'ingresso nel mercato del lavoro

Il problema della disoccupazione giovanile spesso va oltre la semplice mancanza di lavoro. Un nuovo video della rete europea dei servizi pubblici per l'impiego mostra come l'Italia e altri paesi affrontano la questione con approcci innovativi

Nell'ambito delle iniziative previste per il 2022, l'Anno europeo dei giovani, la rete dei servizi pubblici per l'impiego (in inglese Pes, Public employment services) ha pubblicato un nuovo video dedicato alle iniziative che supportano i giovani ad entrare nel mondo del lavoro. Il video presenta il punto di vista degli operatori dei servizi per l’impiego, dei loro partner, dei datori di lavoro e dei giovani in cerca di una professione.

Il video approfondisce i benefici derivanti dal nuovo approccio adottato dai servizi pubblici per l'impiego per sostenere le fasce più vulnerabili. Non si tratta solo di iniziative che promuovono lo sviluppo di nuove capacità, ma anche di iniziative che sostengono i giovani nel superare altre barriere al loro ingresso nel mondo del lavoro, inclusi problemi derivanti da debolezze di tipo caratteriale, come la mancanza di fiducia in se stessi.

Anpal presenta il progetto Crescere in digitale, sviluppato assieme a Unioncamere, e rivolto ai giovani disoccupati che vogliono accrescere le proprie competenze digitali nell'ambito di loro interesse. Il programma, finanziato da fondi europei (Garanzia Giovani), supporta inoltre le piccole e medie imprese nella ricerca di giovani in possesso delle competenze richieste per svolgere le loro attività.

Nel resto del video (disponibile solo con sottotitoli in lingua inglese) si scoprono le iniziative dei servizi per l'impiego norvegesi e belgi per aiutare i neet (giovani che non sono impegnati nello studio, nel lavoro o nella formazione) a migliorare la loro occupabilità, anche tramite la formazione in ambito lavorativo e l'impiego di coaching vocazionale.

Guarda il video
 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Politiche attive — 06.02.23

Gol, due nuovi strumenti sperimentali per operatrici e operatori dei servizi per l’impiego

Anpal mette a disposizione un cruscotto per l’analisi dei fabbisogni professionali e un indicatore della distanza fra le competenze possedute e richieste per uno specifico lavoro

Leggi di più →

Politiche attive — 27.01.23

Flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari e adempimenti dei centri per l’impiego

Online il modulo per la richiesta di personale 

Leggi di più →

Politiche attive — 23.12.22

Fondo Nuove Competenze, il 31 dicembre è il termine per sottoscrivere gli accordi sindacali

Il progetto formativo potrà essere predisposto dai datori di lavoro successivamente al 31.12.2022

Leggi di più →

Politiche attive — 12.12.22

Fondo nuove competenze seconda edizione, Anpal integra l'avviso 2022

Le integrazioni chiariscono i tempi di rendicontazione e la partecipazione dei fondi interprofessionali 

Leggi di più →

Politiche attive — 10.11.22

Fondo nuove competenze: pubblicato il nuovo avviso

Un miliardo di euro a disposizione delle imprese

Leggi di più →

Politiche attive — 25.10.22

Fondo nuove competenze, aggiornamento faq

Online l'aggiornamento del 25 ottobre, che aggiorna la faq 12 sulla dichiarazione del costo del lavoro

Leggi di più →

Eventi — 03.06.22

Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Domenica 5 giugno alle 13.00 su Rai3 si parlerà del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, 
in questo episodio, al reinserimento nel mercato delle lavoratrici e dei lavoratori meno giovani.

Domenica 5 giugno alle 13.00 su Rai3 andrà in onda una nuova puntata de Il Posto Giusto, settimanale condotto da Giampiero Marrazzo e dedicato al mondo del lavoro.

La trasmissione, prodotta dalla Terza Rete Rai in collaborazione con Anpal e Ministero del Lavoro, proporrà il racconto del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, al reinserimento nel mercato delle lavoratrici e dei lavoratori meno giovani.

Saranno presenti il formatore Fabrizio Dafano e l’orientatore Stefano Raia, coordinatore dei Centri per l’impiego per Anpal, per commentare veri colloqui di lavoro e indicare le strategie migliori da adottare di fronte a un selezionatore.

L’esperto di politiche del lavoro Romano Benini spiegherà le ragioni della difficoltà di reperimento del personale in molti settori mentre Laura Ferrari, della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, farà il punto su Yes I start up, lo strumento a disposizione dei lavoratori che vogliono mettersi in proprio. La data journalist Simona Vanni fornirà i numeri più aggiornati su domanda e offerta di lavoro, con un focus sui settori che richiedono maggiormente personale qualificato.

Completeranno il racconto le storie di Mattia, che a 26 anni lavora come chef in un ristorante stellato, e Francesca, che ha trasformato la sua passione per il riciclo degli abiti in una startup di successo.

L’informazione utile che strappa un sorriso è affidata come sempre al tutorial di Chiara De Antoni, che in questa puntata spiegherà come compilare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi.

Segui la puntata su RaiPlay

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eures — 03.06.22

EURES ricerca operatori addetti all'assistenza clienti in Grecia

Si ricercano operatori di lingua italiana, anche senza esperienza 

EURES in collaborazione con società leader nell'outsourcing che fornisce servizi di gestione dell'acquisizione clienti e assistenza clienti ricerca n. 20 operatori di lingua italiana in Grecia
I candidati prescelti assisteranno i clienti in caso di problemi relativi a prodotti o servizi, risponderanno a richieste di informazioni, stato dell'ordine, richieste di tracciamento, cancellazioni

Requisiti: 

  • diploma di scuola superiore
  • livello madrelingua o quasi in italiano
  • buone capacità di comunicazione in inglese (livello b2+)
  • eccezionali doti di comunicazione e soft skills, nonché capacità di problem solving
  • conoscenze informatiche e tecnologiche
  • capacità di lavorare in modo indipendente e come membro di un team
  • conoscenza della lingua italiana: c2+/nativo
  • lingua inglese: b2/intermedio

Condizioni contrattuali: 

  • tipo di contratto: contratto a tempo determinato rinnovabile
  • 8 ore al giorno/5 giorni alla settimana
  • esperienza: non è richiesta alcuna esperienza lavorativa precedente
  • supporto per l'alloggio, pacchetto di trasferimento 

Per tutte le informazioni, consulta la locandina
Per informazioni e candidature, scrivere a emma@workinternational.se

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eures — 08.02.23

Recruiting day per laureati e diplomati ad indirizzo tecnico: info e requisiti delle posizioni aperte

Per partecipare è necessario candidarsi entro il 16 febbraio

Leggi di più →

Eures — 01.02.23

Al via la VI edizione di Seize the Summer with EURES 2023

Si svolgerà il prossimo 9 marzo nell’ambito degli European Job Days, la più grande fiera virtuale dedicata al turismo, ospitalità e ristorazione

Leggi di più →

Eures — 27.01.23

Opportunità professionali a Malta nell'industria dei videogiochi (proroga della scadenza)

Società operante nell'industria dei videogiochi ricerca professionisti del settore ICT e delle vendite. Scadenza 26 febbraio

Leggi di più →

Eures — 25.01.23

Avviso importante: attenzione alle offerte di lavoro-truffa (aggiornamenti)

EURES segnala offerte di lavoro-truffa falsamente collegate alla Rete

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta nel settore informatico


EURES ricerca sviluppatori con esperienza. Scadenza 23 febbraio

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta per personale specializzato. Scadenza 12 febbraio

Azienda maltese specializzata nella produzione di finiture in marmo ricerca personale con precedente esperienza e competenze linguistiche 

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 01.06.22

Avviata l’indagine Anpal 2022 sui centri per l’impiego

Focus su modelli organizzativi, servizi erogati, logistica e informatizzazione 

È stata avviata l’indagine periodica svolta da Anpal sui centri per l’impiego. La rilevazione sarà condotta con le stesse modalità della precedente edizione (2019-2020) e coinvolge i responsabili di 542 centri per l’impiego.

L'indagine punta a ricostruire il quadro aggiornato dei soggetti che operano nei servizi pubblici per l’impiego locali e dei loro modelli organizzativi, per verificare il grado di raggiungimento dei livelli essenziali delle prestazioni (Lep) e delineare il profilo operativo di ciascuna struttura. 

Saranno raccolte informazioni sui servizi erogati, anche alla luce dei recenti cambiamenti introdotti con l’adozione di Gol, il Programma nazionale per la garanzia di occupabilità dei lavoratori (DM 5 novembre 2021), sull'organizzazione del personale (numero e professionalità di operatrici e operatori, formazione, fabbisogni di ulteriori risorse umane), sulle strutture e infrastrutture logistiche e informatiche dei Cpi.

I risultati della rilevazione, che si svolge nei mesi di giugno e luglio del 2022 tramite un questionario online, saranno divulgati con la pubblicazione del Rapporto di monitoraggio dei centri per l’impiego 2022.

Condividi

Notizie correlate per categoria

Dati e pubblicazioni — 27.01.23

Creati 412mila posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2022

Pubblicata la nota congiunta di gennaio sul mercato del lavoro, a cura di Ministero del lavoro, Banca d’Italia e Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 25.01.23

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati del programma

Pubblicata la nota mensile Anpal n. 11 del 2022: resta costante l’andamento delle misure

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Online il settimo numero della newsletter di Gol

Nuova uscita del periodico di informazione

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Programma Gol: 709mila beneficiari presi in carico al 31 dicembre 2022

È online la quinta nota di monitoraggio Anpal. Più che raddoppiato il target 2022

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 10.01.23

Online il nuovo numero di Cohesion Magazine su lavoro e capitale umano

All’interno uno speciale dedicato alle politiche attive curato interamente da Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 03.01.23

Bollettino Excelsior, la domanda di lavoro prevista a gennaio è sopra i livelli pre-Covid

Online il bollettino Excelsior con le previsioni sulle assunzioni per gennaio 2023

Leggi di più →