Aggregatore Risorse

null Reddito di cittadinanza, online la nota con dati al 30 settembre

Dati e pubblicazioni — 22.10.21

Reddito di cittadinanza, online la nota con dati al 30 settembre

Sono 1.109.287 i percettori di reddito di cittadinanza tenuti alla sottoscrizione del patto per il lavoro

Al 30 settembre 2021 i percettori di reddito di cittadinanza tenuti alla sottoscrizione del Patto per il lavoro sono 1.109.287.

Di questi, il 37, 9% è stato preso in carico perché ha sottoscritto un patto per il lavoro con il centro per l’impiego, o dispone di un patto di servizio in corso di validità. Si tratta di 420.689 persone, a cui se ne aggiungono altre 2.983 impegnate in tirocinio.

Il Sud e le Isole è l’area geografica con maggiore presenza di beneficiari, dove risiede il 70,4% del totale delle persone soggette al patto per il lavoro. Rispetto all’età, si conferma la presenza di una utenza mediamente più giovane nelle regioni del Sud e delle Isole e leggermente più matura nelle regioni del Nord-Est. A livello nazionale la classe di età degli under 29 costituisce il 38,6% di tutti i beneficiari, mentre quella degli over 50 rappresenta complessivamente il 24,1% del totale.

Anche nella nota di settembre è presente un approfondimento sulla storia lavorativa delle persone beneficiarie del reddito di cittadinanza tenute al patto per il lavoro: quasi 410mila beneficiari (il 36,9% del totale) hanno avuto un contratto alle dipendenze o parasubordinato negli ultimi 24 mesi. Questa quota risulta particolarmente differenziata in base al territorio di residenza e al genere. Tra le beneficiarie donne (che sono il 52,9% del totale) la quota di persone con esperienze occupazionali pregresse è inferiore di 15 punti percentuali rispetto ai beneficiari uomini. Tra gli under 30 è il 36,8% a far registrare un periodo di occupazione nei due anni precedenti.


Leggi la nota n. 6/2021

Leggi le note precedenti: 
Leggi la nota n. 5/2021
Leggi la nota n. 4/2021
Leggi la nota n. 3/2020
Leggi la nota n. 2/2020
Leggi la nota n. 1/2020

Condividi

Notizie correlate per categoria

Dati e pubblicazioni — 29.07.22

Bollettino Excelsior: Lavoro 285mila assunzioni previste dalle imprese ad agosto 2022

Le previsioni delle imprese sono in crescita. Contemporaneamente cresce ancora la difficoltà di reperimento dei profili ricercati.

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 26.07.22

Online il rapporto sulle previsioni dei fabbisogni occupazionali e professionali in Italia a medio termine (2022-2026)

Presentati gli scenari più recenti sugli andamenti occupazionali per il prossimo quinquennio.
 

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 25.07.22

On line la newsletter n.2 di Gol

Nuova uscita del periodico di informazione 

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 22.07.22

Mercato del lavoro in espansione: nei primi sei mesi create 230 mila posizioni dipendenti

Pubblicata la nota di luglio a cura del Ministero del Lavoro, della Banca d’Italia e di Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 21.07.22

Programma Garanzia Giovani, i dati a maggio 2022

Tra le misure erogate prevalgono i tirocini extracurriculari, seguiti da incentivi e formazione

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 12.07.22

Bollettino Excelsior: 505mila assunzioni previste a luglio

Cresce la difficoltà di reperimento delle figure ricercate. Maggiori criticità si riscontrano nella metallurgia, legno-arredo,costruzioni e servizi informatici

Leggi di più →