Aggregatore Risorse

Eventi — 01.06.22

Premio di eccellenza duale 2022

Il concorso è dedicato a tutte le aziende impegnate nella realizzazione di progetti di formazione duale in Italia

Sono aperte le candidature al Premio di eccellenza duale 2022, concorso riservato ad aziende che abbiano realizzato in Italia progetti di formazione duale in collaborazione con enti, istituti e centri di formazione di ogni tipo (inclusi licei, istituti tecnici e professionali, Cfp/Iefp, Ifts, Its e università). 

Le categorie di premio in gara quest’anno saranno:

  • Apprendistato 1° livello
  • Apprendistato 3° livello
  • Alternanza Scuola-Lavoro (Pcto) o stage
  • Microimprese
  • Altre categorie

La partecipazione è gratuita: tutte le informazioni di dettaglio per partecipare sono a questa pagina. Le candidature saranno aperte fino a venerdì 30 settembre 2022

L'iniziativa è coordinata da Ahk Italien - Camera di commercio Italo-Germanica, con il supporto del Ministero dell’istruzione e della ricerca tedesco (Bmbf), l'Istituto federale per la formazione professionale (Bibb) e del German office for international cooperation in vocational education and training (Govet) e con la partnership di Anpal.

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Digitalizzazione — 01.06.22

MyANPAL, aggiornamenti tecnici per operatori

Tutti i servizi saranno sospesi da lunedì 6 giugno ore 16 fino alla mattina di martedì 7 giugno

I servizi di MyANPAL verranno temporaneamente disattivati lunedì 6 giugno 2022 a partire dalle ore 16:00. L’interruzione riguarda anche i servizi in cooperazione applicativa con gli enti cooperanti.

L’interruzione è funzionale al rilascio di aggiornamenti tecnici dei seguenti servizi per operatori:  

  • SAP – Scheda anagrafica professionale
  • Gol – Profilazione quantitativa per l’attuazione del programma Gol
  • Did – Dichiarazione di immediata disponibilità

I servizi di MyANPAL saranno nuovamente disponibili dalla mattina di martedì 7 giugno. Saranno contestualmente attivati i nuovi servizi in cooperazione applicativa.  

 Ci scusiamo per il disagio.

Condividi

Notizie correlate per categoria

Digitalizzazione — 05.10.22

MyANPAL, possibili rallentamenti

Sono in corso interventi per risolvere il problema

Leggi di più →

Digitalizzazione — 15.06.22

MyANPAL, indisponibilità momentanea dei servizi Did e Profilazione quantitativa

La sospensione è finalizzata a verifiche tecniche.

Leggi di più →

Digitalizzazione — 15.06.22

MyANPAL, nuovamente operativi i servizi Did e Profilazione quantitativa

Si sono concluse le verifiche tecniche che stamani avevano richiesto l’interruzione momentanea dei due servizi

Leggi di più →

Digitalizzazione — 13.06.22

MyANPAL, interruzione dei servizi

L’interruzione parte dalle 16 di oggi 13 giugno. I servizi saranno nuovamente disponibili domani mattina, 14 giugno, dalle 7.

Leggi di più →

Digitalizzazione — 26.05.22

Temporanea sospensione dei servizi di MyANPAL nei giorni 29, 30 e 31 maggio 2022

La sospensione è finalizzata al rilascio in sicurezza del sistema di accesso tramite app mobile CIEid

Leggi di più →

Eventi — 30.05.22

PA digitale e Pnrr: sviluppi e opportunità

Convegno a Roma su digitalizzazione della pubblica amministrazione, Pnrr e competenze digitali: leve per l’evoluzione dei servizi per il cittadino

Il tema delle competenze al centro della grande sfida della digitalizzazione che investirà la pubblica amministrazione nei prossimi anni grazie ai fondi del Pnrr. Se ne è parlato nel corso del convegno PA digitale e Pnrr: sviluppi e opportunità promosso da Igf Italia e Inps e svoltosi oggi a Roma presso Palazzo Wedekind. Presenti, tra gli altri, Raffaele Tangorra, commissario straordinario Anpal, e Pasquale Tridico, presidente dell’Inps.

Il 27% delle risorse totali del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono dedicate alla transizione digitale: da un lato sono previsti interventi per le infrastrutture digitali e la connettività a banda ultra larga, dall’altro quelli volti a trasformare e innovare la pubblica amministrazione in chiave digitale. I 7 investimenti previsti dal Pnrr per la digitalizzazione della Pa sono messi a disposizione attraverso 14 misure, per un totale di oltre 6 miliardi di euro. 

Nell’ambito dell’intervento complessivo assume un ruolo centrale il tema delle competenze digitali delle persone. A ricordarlo è stato Raffaele Tangorra, commissario straordinario Anpal: “Iniziative come queste permettono di fare cultura sul tema specifico delle competenze digitali che nell’ambito del Pnrr assumono un ruolo fondamentale attraverso anche il programma che riforma il sistema delle politiche attive che abbiamo voluto denominare Gol (Garanzia per l’occupabilità dei lavoratori). L’obiettivo in generale è quello di migliorare i servizi nel senso dell’esigibilità nell’ambito dei livelli essenziali delle prestazioni. In questo contesto – continua Tangorra – uno dei maggiori elementi di novità introdotti da Gol è costituito dall’integrazione delle politiche di orientamento con le politiche di formazione professionale. Gli obiettivi,  sulla carta, sono ambiziosi: arrivare ad almeno 800 mila lavoratori entro il 2025, nell’ambito dei 3 milioni complessivamente presi in carico da Gol, coinvolti in attività di formazione, di cui 300 mila per il rafforzamento delle competenze digitali. Altro intervento specifico è quello del Fondo nuove competenze che rende disponibile un miliardo di euro per i lavoratori occupati che rischiano di diventare esuberi se non aggiornano le proprie competenze”. 

Anche l’Inps sembra mostrare grande attenzione al digitale. Lo dimostra il fatto che nei prossimi anni avrà a disposizione 180 milioni di euro del Pnrr da investire in piattaforme nuove e servizi completamente digitali. “L’Istituto vuole essere all'avanguardia sulla digitalizzazione – ha dichiarato Pasquale Tridico, presidente Inps – Vogliamo coinvolgere i giovani e per questo abbiamo un piano di reclutamento con assunzioni importanti. L'Istituto vuole collocarsi in un panorama di aziende pubbliche altamente digitalizzate. Abbiamo appena assunto 350 informatici e 350 medici. Offriamo ai giovani una prospettiva di carriera in un mondo completamente digitalizzato, con percorsi di carriera ispirati al merito e politiche del personale avanzate che conciliano lavoro e famiglia, con orari e forme di lavoro flessibili. Se andiamo verso la digitalizzazione non possiamo lascare indietro le relazioni industriali. Si devono adeguare le politiche del personale e le politiche di innovazione”. Tridico ha poi citato l'operazione 3I, ovvero “la società che nasce insieme a Istat e Inail come la software house di servizi informatici e digitali per i tre enti. Sarà la centrale informatica dei tre istituti. Si avranno economie di scala, risparmi di costo ma soprattutto una potenza innovativa con capacità di investimenti straordinaria".

Laura di Raimondo, direttrice di Asstel Confindustria Digitale, ha invece sottolineato il fatto che "siamo primi sul 5G ma terz'ultimi sulle competenze digitali in Europa e l'anno scorso eravamo ultimi. Quindi dobbiamo correre. Dobbiamo provare a cogliere la sfida giocando tutte le partite sui diversi tavoli in modo simbiotico. I talenti vanno coltivati a scuola e nessuno dei lavoratori deve essere lasciato indietro". 

Per Marcello Fiori, capo del dipartimento della Funzione pubblica, non siamo all’anno zero: "Oggi in 100 giorni si conclude un processo di assunzione nella Pa, prima ci volevano anche 4 anni. Dal primo ottobre tutte le offerte di lavoro nelle pubbliche amministrazioni saranno all'interno di inPA, il portale per il reclutamento che sarà digitale, trasparente, semplice. Ed entro fine dell'anno avremo l'anagrafe nazionale dei dipendenti pubblici, centrale anche per capire le necessità di assunzioni del personale, per avere la programmazione giusta". 

Alberto Bonisoli, presidente di Formez, ritiene che "nella pubblica amministrazione stiamo intervenendo in maniera importante sul digitale, con la digitalizzazione delle procedure e i cambiamenti delle strutture organizzative. Mi chiedo se questa non sia un'opportunità anche per il design dei servizi".

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eventi — 04.04.22

Il programma Gol nel sistema delle politiche attive del lavoro

Mercoledì 6 aprile convegno a Roma presso Palazzo Wedekind

Rilanciare l'occupazione nel nostro Paese e contrastare la disoccupazione. Sono gli importanti traguardi che si prefigge Gol (Garanzia occupabilità dei lavoratori), programma che si inserisce nell'ambito del Pnrr per il quale sono state allocate risorse pari a 4,4 miliardi di euro, in aggiunta ai 600 milioni di euro per rafforzare i centri per l'impiego e ad altri 600 milioni per il sistema duale, e che sarà al centro del convegno Il programma Gol nel sistema delle politiche attive del lavoro, organizzato anche in webinar dalla Fondazione consulenti per il lavoro, in collaborazione con il consiglio nazionale dell'ordine e la Fondazione Studi, mercoledì 6 aprile dalle 14:30 alle 17:30.

L'incontro si terrà a Roma, presso Palazzo Wedekind e vedrà intervenire, tra gli altri, la presidente del Consiglio nazionale dell'ordine, Marina Calderone, il presidente della Fondazione Lavoro, Vincenzo Silvestri, e il commissario straordinario dell'Anpal, Raffaele Tangorra, oltre a numerosi assessori al lavoro e alla formazione regionali.

La partecipazione al convegno è gratuita, previa iscrizione sul sito della Fondazione consulenti del lavoro sia in presenza per un massimo di 50 partecipanti sia in modalità webinar. 
Per seguire la diretta, ci si può collegare alla web tv dei consulenti del lavoro.

Locandina 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eventi — 30.04.21

Festival del lavoro, tre webinar su lavoro, digitalizzazione e strumenti di politiche attive

Si conclude l’evento online con un confronto sul futuro del lavoro
 

Numerose le tematiche affrontate al Festival del lavoro, il 29 aprile 2021, durante i tre webinar nell’aula delle politiche attive su La digitalizzazione dei servizi al lavoro, Le misure innovative di Anpal per aziende e soggetti intermediari e Il futuro delle politiche attive. Tra i temi toccati anche il servizio DOL, l’app Restoincampo ma non solo.

Un tema complesso, quello della digitalizzazione, rivolto al futuro del mercato del lavoro post pandemia, ma anche all’ultimo anno, che ha visto un’accelerazione della digitalizzazione per i servizi del lavoro e un'incremento delle azioni svolte a distanza, così dai Cpi come dalle agenzie per il lavoro, per arrivare allo stesso Festival che si è svolto interamente online.

Il compito affidato ad Anpal è quello di creare il Sistema informativo unitario delle politiche del lavoro che va a governare a livello digitale l’ecosistema dei servizi per il lavoro delle politiche attive, coinvolgendo tutti gli stakeholder pubblici e privati. Il Sistema informativo unitario è un sistema federato che mette insieme Anpal, Regioni, Agenzie per il lavoro, Ministero del lavoro, Inps, Miur, a altri gli attori pubblici, privati, a beneficio dei cittadini.

“I numeri sono notevoli – dichiara Martina Rosato, dirigente della divisione 7 di Anpal - 90.000 gli operatori attivi sul sistema unitario, 8.000 gli operatori dei centri per l’impiego e 300.000 le aziende. Dal primo marzo l’obbligatorietà dell’accesso con Spid, Cie o Cns ha portato a uno snellimento dei sistemi. Inoltre, la transizione digitale dei servizi per l’impiego è fondamentale per il funzionamento della rete, per la diffusione della cultura digitale e dal 2018 si è lavorato per progettare le applicazioni, gli strumenti e i servizi informativi con le regioni e province autonome, con gli stakeholder e i privati”.

Anpal ha messo a disposizione degli utenti servizi di supporto all'occupazione e alla ricollocazione, come il programma Garanzia Giovani, il Repertorio incentivi, l’Incentivo all’occupazione in cooperazione con Inps, l’Assegno di ricollocazione, il portale per la formazione MyLearning per gli operatori e per i cittadini, accessibile da MyANPAL. Si è dotata di un sistema per favorire il matching tra Domanda e offerta di lavoro (Dol) e per il settore dell’agricoltura è nata lo scorso anno l’app Resto in campo, proprio per reperire mano d’opera nel settore agricolo e anche per contrastare il fenomeno del caporalato.

Si è parlato anche del Fascicolo elettronico del lavoratore che è pronto per essere rilasciato: si tratterà di un vero curriculum digitale del cittadino, composto dalle sue esperienze lavorative, di formazione e istruzione e di competenze acquisite nel corso della vita. 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 30.05.22

Garanzia Giovani, pubblicati i dati al 31 marzo 2022

Dei giovani che hanno concluso il percorso, due su tre sono occupati

Al 31 marzo 2022 i Neet registrati programma sono 1.658.904, con un incremento di 8.831 unità rispetto al mese di febbraio. È questo il dato dell’ultimo monitoraggio di Anpal, contenuto nella nota n. 3/2022. 
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego 1.411.304 giovani (l’85,1% dei registrati), in larga misura con elevate difficoltà di inserimento occupazionale, cioè caratterizzati da un indice di profiling medio-alto e alto (79,7%).

È stato avviato a un intervento di politica attiva il 63,9% dei giovani presi in carico (843.854 unità). Le misure erogate sono in totale 1.050.958, in prevalenza  tirocini extracurriculari (56,2%), seguiti da incentivi occupazionali (19,8%) e formazione (17,3%).
Su 781.831 giovani che hanno concluso l’intervento, al 31marzo si contano 519.123 occupati, con un tasso di occupazione del 66,4%. Il 58,2% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.

L’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione mette in evidenza il divario tra nord e sud Italia.

Leggi la Nota

Condividi

Notizie correlate per categoria

Dati e pubblicazioni — 27.01.23

Creati 412mila posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2022

Pubblicata la nota congiunta di gennaio sul mercato del lavoro, a cura di Ministero del lavoro, Banca d’Italia e Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 25.01.23

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati del programma

Pubblicata la nota mensile Anpal n. 11 del 2022: resta costante l’andamento delle misure

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Online il settimo numero della newsletter di Gol

Nuova uscita del periodico di informazione

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 20.01.23

Programma Gol: 709mila beneficiari presi in carico al 31 dicembre 2022

È online la quinta nota di monitoraggio Anpal. Più che raddoppiato il target 2022

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 10.01.23

Online il nuovo numero di Cohesion Magazine su lavoro e capitale umano

All’interno uno speciale dedicato alle politiche attive curato interamente da Anpal

Leggi di più →

Dati e pubblicazioni — 03.01.23

Bollettino Excelsior, la domanda di lavoro prevista a gennaio è sopra i livelli pre-Covid

Online il bollettino Excelsior con le previsioni sulle assunzioni per gennaio 2023

Leggi di più →