Modulo 1 - Loghi inizio pagina GOL

                                                                                           

 

Modulo 2 - Introduzione programma GOL

Garanzia di occupabilità dei lavoratori - Gol

Il programma Gol è un’azione di riforma prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Italia per riqualificare i servizi di politica attiva del lavoro.

Dispone di risorse pari a 4,4 miliardi di euro.

Entro il 2025 coinvolgerà 3 milioni di beneficiari, di cui 800.000 in attività formative, 300.000 delle quali relative alle competenze digitali.

Gol è attuato dalle Regioni e Province autonome sulla base dei Piani regionali (Par) approvati da Anpal.

La sua attuazione è connessa al Piano di potenziamento dei centri per l’impiego e al Piano nazionale nuove competenze.

Il ruolo di Anpal



Anpal svolge un ruolo di coordinamento di Gol, di cui è titolare il Ministero del lavoro.

Monitora il programma e vigila sull’attuazione degli interventi da parte delle Regioni.

Presiede il Comitato direttivo di Gol, cabina di regia del programma, che riunisce il livello centrale e quello regionale.

Modulo 2 bis - Gol in sintesi

Gol in sintesi

L'attuazione di Gol è connessa al
Piano di potenziamento dei centri per l’impiego e al
Piano nazionale nuove competenze.

Obiettivi

Gol ridisegna i servizi per il lavoro per migliorare l'inserimento lavorativo delle persone.
Servizi pubblici e privati sono più vicini ai cittadini, per offrire percorsi personalizzati di ingresso o reingresso al lavoro.

A chi si rivolge

Lavoratori con ammortizzatori sociali o altri sostegni al reddito, lavoratori fragili (giovani, donne con particolari situazioni di svantaggio, persone con disabilità, over 55), working poor, persone disoccupate senza sostegni al reddito.

Percorsi

Il programma comprende un'offerta di servizi integrati, basati su una cooperazione tra i servizi pubblici e privati.
Prevede percorsi di accompagnamento al lavoro, di aggiornamento o riqualificazione professionale, e percorsi in rete con gli altri servizi territoriali (sociali, socio-sanitari, di conciliazione, educativi) nel caso di bisogni complessi, quali quelli di persone con disabilità o con fragilità.

Servizi personalizzati

Gol si basa sulla personalizzazione dei servizi offerti alle persone. Grazie a un orientamento di base più mirato, attraverso un’attenta valutazione dell’occupabilità (assessment) la persona è indirizzata al percorso più adeguato.

Come si accede

Gol non è un programma cui iscriversi, ma una nuova offerta di servizi per il lavoro.
Per partecipare occorre rivolgersi ai
servizi per il lavoro regionali.

Vai ai piani regionali

Milestone e target

Elemento costitutivo della riforma Gol, da cui dipendono i finanziamenti Ue, è la definizione di milestone e target.

Modulo 7 - Accordion documentazione e Faq GOL

Documentazione
Decreto di adozione Gol Delibere

Delibera del Commissario straordinario n. 6  del 16 maggio 2022

Delibera del Commissario straordinario n. 5 del 9 maggio 2022 
Allegato A - Strumenti per l’attuazione dell’assessment – Profilazione quantitativa; 
Allegato B - Strumenti per l’attuazione dell’assessment – Profilazione qualitativa; 
Allegato C - Standard dei servizi di GOL e relative unità di costo standard

Documentazione tecnica Altra documentazione
Faq

Aggregatore Risorse

Politiche attive — 10.05.22

Programma Gol: delibera Anpal ridisegna il quadro operativo dei servizi di politica attiva del lavoro

Nuovi strumenti per la profilazione quantitativa e qualitativa nell’attuazione dell’assessment, standard dei servizi e costi standard

Eventi — 04.04.22

Il programma Gol nel sistema delle politiche attive del lavoro

Mercoledì 6 aprile convegno a Roma presso Palazzo Wedekind

— 3 Elementi per Pagina
Mostrati 7 - 8 su 8 risultati.

Modulo 5 - Cta con logo Gol

Comitato direttivo

È la cabina di regia di Gol.

Riunisce livello centrale e regionale per attuare e monitorare il programma

Approva la strumentazione tecnica del programma.

Accedi al repository dei documenti