Aggregatore Risorse

Eventi — 20.04.22

Riparte il Neet Working Tour: oggi e domani tappa a Genova

Continua la campagna informativa promossa dalla ministra per le politiche giovanili in collaborazione con Ang, Anpal e Carta Giovani Nazionale dedicata agli inattivi under 35 

Dopo Torino e Alessandria, il Neet Working Tour fa tappa a Genova. L’evento comincia oggi alle 16 in Piazza De Ferrari, dove proseguirà anche domani mattina.
Per l’occasione è stato allestito un vero e proprio villaggio con gazebo e info point dedicati all’inclusione sociale e lavorativa dei giovani. Si tratta infatti del nuovo appuntamento con la campagna informativa dedicata ai 14-35enni che non lavorano, non studiano e non partecipano a percorsi di formazione.
L’iniziativa, gratuita, è promossa dalla ministra per le politiche giovanili Fabiana Dadone in collaborazione con Agenzia nazionale per i giovani, Anpal e Carta Giovani Nazionale. L’obiettivo è coinvolgere i ragazzi inattivi per sensibilizzarli e offrire loro momenti informativi. 

I partner e le opportunità
Saranno presentate le tante opportunità offerte ai giovani da soggetti istituzionali quali il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, l’Agenzia nazionale per i giovani, Anpal, Regione Liguria e Comune di Genova, ma anche da rappresentanti di organismi e associazioni: Elis, Fondazione Vodafone, Ordine dei consulenti del lavoro, sezione giovani di Confindustria, Confartigianato, Coldiretti, Confitarma, Maximus, Manpower. 

Anpal offrirà informazioni su:

  • Garanzia giovani, compresi i progetti nazionali
  • EURES e la mobilità internazionale
  • centri per l’impiego e servizi disponibili
  • opportunità di formazione sul territorio
  • assistenza nella redazione della domanda di lavoro e del curriculum Europass

Le attività
Sul palco si alterneranno i ragazzi per raccontare le loro esperienze positive nell’ambito del Servizio civile universale.
Negli stand, i giovani potranno ricevere consulenze individuali e presentazioni per piccoli gruppi dai diversi partner dell’evento.
Domani alle 11 è in calendario l’incontro con la ministra Dadone, il sindaco di Genova Marco Bucci, l’assessore regionale alle politiche giovanili Ilaria Cavo e il docente universitario Alessandro Rosina, che ha condotto una ricerca specifica dell’Istituto Toniolo sul tema dei giovani Neet.
 
Dopo Torino, Alessandria e Genova, ecco tutte le prossime tappe:
 
Brescia (22 e 23 aprile)
Lucca (26 e 27 aprile)
Chieti (28 e 29 aprile)
Roma (4 e 5 maggio)
Napoli (6 e 7 maggio)
Matera (10 e 11 maggio)
Brindisi (13 e 14 maggio)
Cosenza (17 e 18 maggio)
Palermo (22 e 23 maggio)

Per saperne di più

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 19.09.22

Tangorra: Gol aiuterà anche chi è più lontano dal mercato del lavoro

Il commissario straordinario di Anpal ha partecipato oggi alla conferenza di apertura della Fiera toscana del lavoro

Leggi di più →

Eventi — 15.09.22

Al via la seconda edizione della Fiera Toscana del Lavoro

Appuntamento alla Fortezza da Basso di Firenze dal 19 al 21 settembre. Il commissario straordinario di Anpal – Raffaele Tangorra – parteciperà alla conferenza di apertura

Leggi di più →

Eventi — 05.09.22

Premio di eccellenza duale 2022

Il concorso è dedicato a tutte le aziende impegnate nella realizzazione di progetti di formazione duale in Italia

Leggi di più →

Eventi — 29.07.22

Finale di stagione per Il Posto Giusto

Domenica 31 luglio alle 13.00 su Rai3 si parlerà del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, alla scelta del miglior percorso scolastico per i giovani.

Leggi di più →

Eventi — 22.07.22

Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Domenica 24 luglio alle 13.00 su Rai3 si parlerà del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, alle opportunità per i giovani che vogliono avvicinarsi al mercato del lavoro.

Leggi di più →

Eventi — 15.07.22

Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Domenica 17 luglio alle 13.00 su Rai3 si parlerà del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, agli strumenti a disposizione dei lavoratori autonomi.

Leggi di più →