Aggregatore Risorse

Eventi — 16.06.22

Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Domenica 19 giugno alle 13.00 su Rai3 si parlerà del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, alle opportunità di lavoro legate alla stagione estiva

Domenica 19 giugno alle 13.00 su Rai3 andrà in onda una nuova puntata de Il Posto Giusto, settimanale condotto da Giampiero Marrazzo e dedicato al mondo del lavoro.

La trasmissione, prodotta dalla Terza Rete Rai in collaborazione con Anpal e Ministero del Lavoro, proporrà il racconto del contesto occupazionale in Italia con particolare attenzione, in questo episodio, alle opportunità di lavoro legate alla stagione estiva.

Saranno presenti il formatore Fabrizio Dafano e l’orientatore Stefano Raia, dirigente della Divisione 5 di Anpal che coordina la rete dei servizi per il lavoro, per commentare veri colloqui di lavoro e indicare le strategie migliori da adottare di fronte a un selezionatore.

L’esperto di politiche del lavoro Romano Benini farà il punto sullo stato di salute del mercato mentre Laura Ferrari, della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, illustrerà il funzionamento di Europass, la piattaforma per trovare lavoro in Europa. La data journalist Simona Vanni fornirà i numeri più aggiornati su domanda e offerta di lavoro, con un focus sui settori che richiedono maggiormente personale sotto i trent’anni.

Completeranno il racconto le storie di Alessandro, che ha ideato una startup ecologica che produce mangimi per i pesci a partire dagli insetti, e Elena, che ha deciso di frequentare l’ITS per diventare una tecnica del risparmio energetico coltivando parallelamente una laurea in architettura.

L’informazione utile che strappa un sorriso è affidata come sempre al tutorial di Chiara De Antoni, che in questa puntata spiegherà come eseguire il calcolo della pensione.

Segui la puntata su Raiplay 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eventi — 20.06.22

Close the gap: ridurre il divario geografico, di genere e generazionale per far ripartire il Paese. Ne hanno discusso il Ministro Orlando e il Commissario Anpal Raffaele Tangorra

Tangorra: le risorse PNRR fondamentali per rilanciare le politiche attive del lavoro

La giornata conclusiva del Forum Pa a Roma è stata l’occasione per ascoltare dal Ministro del Lavoro Andrea Orlando le linee guida per una ripartenza del Paese che non lasci indietro alcuna fascia sociale, e in particolare quelle tra le più fragili. “Close the gap: dal PNRR nuove opportunità per giovani, donne e territori” è il titolo dell’incontro che ha visto la partecipazione, oltre che del Ministro, del Commissario straordinario di Anpal Raffaele Tangorra, e che riassume concretamente il senso degli impegni delle prossime settimane e mesi: non c’è crescita possibile se non si recupera il divario economico e occupazionale tra i territori e senza inclusione e giustizia sociale.
Il ministro è stato chiaro: “Avevamo un mercato del lavoro nel quale il 12% della forza lavoro si collocava sotto la fascia di povertà, fascia che è destinata a crescere se non si assumono determinate risposte. La prima è quella di stabilire un parametro sotto il quale non è accettabile e degno lavorare”. “Sono sempre di più i giovani che vanno a cercare altri salari in paesi vicini e il lavoro povero significa pensioni povere”, ha detto ancora il Ministro.
L’emergenza sanitaria prima, la guerra in Ucraina con la conseguente crisi economica e umanitaria adesso, stanno mettendo a dura prova l’Europa e il nostro Paese, ma gli strumenti per reagire non mancano, e soprattutto è fondamentale un nuovo protagonismo da parte dello Stato, in senso non assistenzialistico ma di promozione e di contrasto alle diseguaglianze di genere, geografiche e generazionali. “Questi anni di Covid ci hanno restituito una centralità della dimensione pubblica e anche del ruolo dello Stato. Penso che aver avuto una Pa, una sanità e una scuola in grado di dare delle risposte è quello che ha fatto oggettivamente la differenza”.
“Si è intervenuti – ha proseguito Orlando – in modo sostenuto per salvare la capacità produttiva e il livello occupazionale, per salvare una dimensione industriale del Paese e una trama di imprese che hanno subito dei colpi molto duri, integrando strumenti che già esistevano per contrastare la crescita di povertà, penso al reddito di emergenza che ha impedito dei veri e propri disastri sociali”. 
Gli ha fatto eco Raffaele Tangorra: “Abbiamo parlato molto di politiche attive negli ultimi anni e messo in campo azioni e misure, ma i risultati non sono ancora sufficienti. Con le risorse del PNRR daremo gambe a un processo che sta cominciando a camminare, ma nei prossimi mesi dovrà  correre”.

Guarda il servizio

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eventi — 15.06.22

ForumPa 2022, entro giugno l’avvio dell’assessment delle Regioni per migliorare l’occupabilità dei beneficiari di Gol

L’annuncio di Raffaele Tangorra, commissario Anpal, al convegno “Il Pnrr investe sulle persone: competenze, inclusione, emersione del lavoro irregolare”

“I lavoratori disoccupati che entreranno in uno dei sistemi di protezione del reddito, che sia la Naspi, la Dis-coll, o il reddito di cittadinanza, nelle prossime settimane conosceranno il programma Gol da vicino”. Raffaele Tangorra, commissario Anpal, annuncia così al ForumPa 2022 l’avvio concreto delle attività legate al programma nazionale che ridisegna il quadro dei servizi di politica attiva, parlandone al convegno “Il Pnrr investe sulle persone: competenze, inclusione, emersione del lavoro irregolare”.


“Entro giugno i diversi sistemi regionali si attrezzeranno per le operazioni di assessment che consentono la valutazione dei bisogni delle persone, in maniera tale da instradarle nel percorso più appropriato per migliorare la loro occupabilità. Altra importante novità è la partecipazione dei privati, agenzie per il lavoro ed enti formativi, che saranno direttamente coinvolti nel programma Gol. Alcune regioni hanno già iniziato a far sottoscrivere i primi patti secondo le regole di Gol. Tutto questo è stato possibile a seguito di un’intensa attività di coordinamento di Anpal, con il supporto delle strutture territoriali di Anpal Servizi. Il passo successivo – continua Tangorra – sarà quello di migliorare gli strumenti di incrocio domanda-offerta, mettendo a disposizione delle Regioni una piattaforma che utilizzi anche strumenti innovativi di intelligenza artificiale”.

Approfondisci il programma Gol

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eventi — 03.02.23

Torna l'appuntamento con Il Posto Giusto, la trasmissione dedicata al mondo del lavoro

Inizia la nuova stagione, la prima puntata in onda domenica 5 febbraio alle 13 su Rai 3 

Leggi di più →

Eventi — 15.12.22

Tangorra: “La sfida dei giovani è un imperativo per il Paese”

Il commissario dell’Anpal ha chiuso l’evento di lancio di Fse+. Sono intervenuti anche Andriana Sukova della Commissione europea e il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon

Leggi di più →

Eventi — 13.12.22

Premio di eccellenza duale, le aziende investono nella formazione dei giovani

La quinta edizione del premio italo-tedesco si è svolta il 6 dicembre a Roma e ha premiato 664 giovani

Leggi di più →

Eventi — 29.11.22

5 dicembre: webinar "Gli strumenti europei per la mobilità transnazionale e per la trasparenza e comparabilità di competenze e qualificazioni"

Leggi di più →

Eventi — 28.11.22

Un grande balzo in avanti nella referenziazione delle qualificazioni

Due gli eventi di Anpal a Job&Orienta 2022: il nuovo Rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni all’EQF e un workshop interattivo per verificare la conoscenza del Quadro europeo delle qualifiche

Leggi di più →

Eventi — 25.11.22

Assemblea annuale Anci, Gol protagonista al desk di Anpal

L’Agenzia è stata presente a Bergamo, dal 22 al 24 novembre, con uno stand condiviso con Ministero del lavoro, Inps, Inail e Inapp

Leggi di più →

Eures — 06.06.22

Al via il nuovo evento di reclutamento della rete EURES, dedicato al settore ICT e technology

Sono aperte le iscrizioni, per aziende e candidati, all'evento di reclutamento EURES "Ict & Technology - Austria is calling together with Croatia, Italy, Slovakia and Slovenia" - 7 luglio

Sono aperte le registrazioni, per candidati ed aziende, all’evento di reclutamento della rete EURES "Ict & Technology - Austria is calling together with Croatia, Italy, Slovakia and Slovenia” che si svolgerà il prossimo 7 luglio in modalità digitale sulla piattaforma delle giornate europee del lavoro. 

Focus dell’iniziativa, co-organizzata da Italia, Austria, Croazia, Slovenia e Slovacchia, è il recruiting di professionisti operanti nell’ambito del settore ICT e Technology, attività che sta divenendo sempre più strategica per tutte le aziende, di piccole alle grandi dimensioni. Possono partecipare all’evento le aziende dei cinque Paesi co-organizzatori operanti nel settore ICT e Technology oppure aziende di altro tipo purché alla ricerca di profili relativi ai settori indicati. Possono invece prendere parte all’evento candidati di tutta Europa, interessati ad un progetto di mobilità professionale. 

Nel corso dell’evento che si svolgerà in modalità live sarà possibile, per aziende e candidati, organizzare colloqui di selezione, interagire con i diversi espositori e con la rete EURES per ricevere informazioni e supporto. Sarà possibile, inoltre, seguire i tanti webinar previsti in agenda: ognuno dei Paesi organizzatori, infatti, fornirà ai partecipanti interessanti informazioni per vivere e lavorare nei diversi Paesi di destinazione e offrirà una panoramica del settore ICT a livello nazionale. Sarà poi presentato il progetto EURES TMS a supporto della mobilità professionale in EU e le offerte di lavoro disponibili, da parte delle aziende partecipanti. Interverranno all'evento anche rappresentanti dell'European labour authority (ELA) con un focus su EURES e i suoi vantaggi, l'impatto del telelavoro in pandemia sulla applicabilità della sicurezza sociale e tassazione, social security system in Europa. 

Partecipare è facile e gratuito: è sufficiente collegarsi alla pagina dell’evento e registrarsi come jobseekers o come employers, oppure accedere a un vecchio account, se già registrati.

 

Visita la pagina dell'evento

Visualizza gli inviti per jobseekers e employers - candidati e aziende 

Per tutti gli aggiornamenti, segui i canali social di EURES Italy su Facebook o Twitter 

Condividi

Notizie correlate per categoria

Eures — 08.02.23

Recruiting day per laureati e diplomati ad indirizzo tecnico: info e requisiti delle posizioni aperte

Per partecipare è necessario candidarsi entro il 16 febbraio

Leggi di più →

Eures — 01.02.23

Al via la VI edizione di Seize the Summer with EURES 2023

Si svolgerà il prossimo 9 marzo nell’ambito degli European Job Days, la più grande fiera virtuale dedicata al turismo, ospitalità e ristorazione

Leggi di più →

Eures — 27.01.23

Opportunità professionali a Malta nell'industria dei videogiochi (proroga della scadenza)

Società operante nell'industria dei videogiochi ricerca professionisti del settore ICT e delle vendite. Scadenza 26 febbraio

Leggi di più →

Eures — 25.01.23

Avviso importante: attenzione alle offerte di lavoro-truffa (aggiornamenti)

EURES segnala offerte di lavoro-truffa falsamente collegate alla Rete

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta nel settore informatico


EURES ricerca sviluppatori con esperienza. Scadenza 23 febbraio

Leggi di più →

Eures — 23.01.23

Opportunità a Malta per personale specializzato. Scadenza 12 febbraio

Azienda maltese specializzata nella produzione di finiture in marmo ricerca personale con precedente esperienza e competenze linguistiche 

Leggi di più →

Politiche attive — 10.06.22

Fondo nuove competenze: nuove modalità di accesso al finanziamento per le aziende che hanno già presentato istanza

Il decreto del commissario straordinario n. 159 del 10 giugno 2022 riguarda le istanze presentate entro il 30 giugno 2021

Il decreto del commissario straordinario n. 159 del 10 giugno 2022 definisce nuove modalità per l’accesso al Fondo nuove competenze per le istanze già presentate entro il 30 giugno 2021.

Rispetto all’avviso del 4 novembre 2020 (e successive modifiche e integrazioni), il nuovo decreto prevede che, a seguito dell’ammissione a finanziamento, l’impresa possa scegliere alternativamente una delle due seguenti modalità di erogazione del contributo: 

  • il 40% dell’importo richiesto, a titolo di anticipazione, previa presentazione di una fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa. La fideiussione, redatta secondo lo schema pubblicato sul sito di Anpal, dovrà essere caricata, entro 60 giorni a decorrere dall’ammissione a finanziamento, sull’apposito applicativo accessibile tramite MyANPAL e già in uso per la gestione delle istanze di accesso al Fondo nuove competenze. Il restante importo sarà erogato all’esito delle verifiche sulla documentazione allegata all’istanza di saldo.
  • oppure in un'unica tranche a saldo, all’esito delle verifiche sulla documentazione allegata all’istanza di saldo.

Si conferma che i termini previsti per la realizzazione dei percorsi di sviluppo delle competenze (cfr. paragrafo 5 dell’Avviso) decorrono dalla data di ammissione al contributo e possono essere prorogati una sola volta, fino a 180 giorni di calendario dalla data di approvazione della domanda. 
Per usufruire della proroga è necessario presentare la richiesta, opportunamente motivata, tramite MyANPAL.
Il decreto del Commissario straordinario n. 159 del 10 giugno 2022 e lo schema di fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa sono reperibili a questa pagina

Condividi

Notizie correlate per categoria

Politiche attive — 06.02.23

Gol, due nuovi strumenti sperimentali per operatrici e operatori dei servizi per l’impiego

Anpal mette a disposizione un cruscotto per l’analisi dei fabbisogni professionali e un indicatore della distanza fra le competenze possedute e richieste per uno specifico lavoro

Leggi di più →

Politiche attive — 27.01.23

Flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari e adempimenti dei centri per l’impiego

Online il modulo per la richiesta di personale 

Leggi di più →

Politiche attive — 23.12.22

Fondo Nuove Competenze, il 31 dicembre è il termine per sottoscrivere gli accordi sindacali

Il progetto formativo potrà essere predisposto dai datori di lavoro successivamente al 31.12.2022

Leggi di più →

Politiche attive — 12.12.22

Fondo nuove competenze seconda edizione, Anpal integra l'avviso 2022

Le integrazioni chiariscono i tempi di rendicontazione e la partecipazione dei fondi interprofessionali 

Leggi di più →

Politiche attive — 10.11.22

Fondo nuove competenze: pubblicato il nuovo avviso

Un miliardo di euro a disposizione delle imprese

Leggi di più →

Politiche attive — 25.10.22

Fondo nuove competenze, aggiornamento faq

Online l'aggiornamento del 25 ottobre, che aggiorna la faq 12 sulla dichiarazione del costo del lavoro

Leggi di più →

Digitalizzazione — 22.07.21

MyANPAL: online la nota operativa con novità su registrazione, anagrafica e profilazione

Una nuova versione di registrazione semplificata per le persone giuridiche

Dal 14 luglio su MyANPAL è disponibile la nuova versione di registrazione semplificata.
Il cittadino può registrarsi su MyANPAL accedendo con Spid e selezionando l'unico profilo disponibile "Utente”.

Ultimata la registrazione il cittadino può, se lo ritiene necessario, registrare una o più nuove persone giuridiche nella sezione "Dati persona fisica e giuridica" e chi registra una nuova persona giuridica (azienda o ente operatore) ne diventa rappresentante legale o suo delegato, ottenendo così il ruolo di Operatore Master della Persona giuridica.


Attenzione: la nota operativa di luglio 2021 è stata aggiornata.
Leggi qui la nuova versione di dicembre 2021
Leggi il manuale di registrazione.

Condividi

Notizie correlate per categoria

Digitalizzazione — 05.10.22

MyANPAL, possibili rallentamenti

Sono in corso interventi per risolvere il problema

Leggi di più →

Digitalizzazione — 15.06.22

MyANPAL, indisponibilità momentanea dei servizi Did e Profilazione quantitativa

La sospensione è finalizzata a verifiche tecniche.

Leggi di più →

Digitalizzazione — 15.06.22

MyANPAL, nuovamente operativi i servizi Did e Profilazione quantitativa

Si sono concluse le verifiche tecniche che stamani avevano richiesto l’interruzione momentanea dei due servizi

Leggi di più →

Digitalizzazione — 13.06.22

MyANPAL, interruzione dei servizi

L’interruzione parte dalle 16 di oggi 13 giugno. I servizi saranno nuovamente disponibili domani mattina, 14 giugno, dalle 7.

Leggi di più →

Digitalizzazione — 01.06.22

MyANPAL, aggiornamenti tecnici per operatori

Tutti i servizi saranno sospesi da lunedì 6 giugno ore 16 fino alla mattina di martedì 7 giugno

Leggi di più →

Digitalizzazione — 26.05.22

Temporanea sospensione dei servizi di MyANPAL nei giorni 29, 30 e 31 maggio 2022

La sospensione è finalizzata al rilascio in sicurezza del sistema di accesso tramite app mobile CIEid

Leggi di più →